Senza Fili-Pinocchio Street Festival, Ciuoffo: “Grande festa attorno a un simbolo della Toscana”

FIRENZE – "Saranno tre giorni dedicati alla Toscana e a valorizzare uno dei nostri tratti distintivi, cioè Pinocchio, immagine conosciuta in tutto il mondo che ci sta a cuore promuovere e tenere viva. Lo facciamo grazie a questa manifestazione che coinvolgerà il borgo, il parco e tutta la comunità del pesciatino".

Così l'assessore al turismo Stefano Ciuoffo salutando l'iniziativa "Senza Fili -Pinocchio Street Festival', che dal 9 all'11 settembre animerà Collodi con 50 spettacoli (in gran parte con ingresso gratuito), eventi per grandi e piccini che vedranno come scenari e palcoscenici il Parco, il Giardino di Villa Garzoni e Collodi Castello.

 

La manifestazione è organizzata da Associazione Terzotempo di Pescia in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, Associazione Internazionale Open Street aisbl di Bruxelles, Associazione Il Teatro Che Cammina di Treviso, sostenuta da Regione, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Città di Pescia e Banca di Pescia e patrocinata dal Comune di Villa Basilica.

"Una grande kermesse che pensiamo sia un modo efficace e diretto – continua Ciuoffo – per sollecitare e riportare bambini e famiglie, ma non solo, a visitare i territori di Pinocchio, un veicolo di comunicazione della nostra regione e del nostro modo di sostenere occasioni preziose come questa. Apprezzo molto dunque il tentativo promosso dagli organizzatori. Il personaggio di Pinocchio esprime leggerezza, voglia di sperimentare e perché no, anche il tentativo di fare i conti con i propri insuccessi. Un insieme di messaggi culturali ed educativi di valore che questa iniziativa diffonde e che, anche solo per questo motivo, comunque andrà bene".

"Intorno a Pinocchio – ha concluso l'assessore - devono esserci le istituzioni a garanzia della continuità di ciò che la figura del burattino più famoso del mondo rappresenta, in un' immagine della Toscana impegnata a salvaguardare i suoi patrimoni. Se riusciamo ad accompagnare gli organizzatori nell'avvio di questo progetto, per la Regione sarà un grande successo".

I commenti sono chiusi