Sequestrati oltre 25000 pezzi di materiale pirotecnico

Sequestrati oltre 25000 pezzi di materiale pirotecnico

Siena, Oltre 25800 pezzi di materiale pirotecnico, privi dei requisiti di sicurezza necessari per poter essere vendutii, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza.

I fuochi d’artificio, sono stati sequestrati dai finanzieri della Compagnia di  Siena, in particolare presso un esercizio commerciale, già oggetto di analoga attività nell’anno passato.

Il materiale pirico messo in vendita è stato sequestrato in quanto privo della data di scadenza e delle necessarie autorizzazioni di conformità agli standard minimi di sicurezza.

Gli articoli quindi erano in grado di provocare danni agli incauti utilizzatori i quali, pur rispettando le indicazioni riportate sull’etichetta, a causa dei “ritardi pirici” utilizzati dal produttore, non avrebbero avuto la certezza dell’utilizzo in sicurezza del gioco pirico, con possibili gravi conseguenze al momento dell’accensione del petardo.

I titolari dei negozi senesi sono stati quindi denunciati per detenzione ai fini della vendita di prodotti pirotecnici non autorizzati.

Anche quest’anno l’azione preventiva della Guardia di Finanza e delle Forze dell’Ordine di Siena, si è rivelata efficace per la tutela della salute dei consumatori, i quali devono da parte loro, osservare ogni cautela nell’acquisto controllando accuratamente le etichettature.

L’articolo Sequestrati oltre 25000 pezzi di materiale pirotecnico proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi