Sfruttava prostitute a Milano, arrestato a Firenze

Sfruttava prostitute a Milano, arrestato a Firenze

Un 29enne di origine albanese è stato arrestato dalla polizia a Signa, in provincia di Firenze. L’uomo rappresenta l’ultimo di una serie di arresti iniziati dallla squadra mobile di Milano che ha smantellato un giro di sfruttamento della prostituzione nel capoluogo Lombardo.

Un 29enne albanese è stato arrestato la notte scorsa dalla polizia in un affittacamere di Signa (Firenze) con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. L’uomo, destinatario di una misura di custodia cautelare in carcere disposta dal gip del tribunale di Milano, è stato rintracciato grazie al sistema ‘alloggiati web’ della questura, che ha segnalato la presenza di un ricercato nella struttura ricettiva.

Il 29enne è stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta condotta dalla squadra mobile di Milano, che il 31 gennaio scorso ha portato all’arresto di 25 persone, tutte albanesi, con le accuse di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e traffico di sostanze stupefacenti. Per gli investigatori, il 29enne sarebbe stato incaricato tra l’altro di sorvegliare le lucciole e riscuotere i loro incassi.

L'articolo Sfruttava prostitute a Milano, arrestato a Firenze proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi