Sgomberato dormitorio abusivo ad Arezzo

Sgomberato dormitorio abusivo ad Arezzo

Sgomberato dormitorio abusivo vicino all’ospedale di Arezzo nelle prime ore di questa mattina. A seguito di segnalazioni di spaccio e bivacchi vicino all’ospedale, arriva blitz della polizia municipale.

Una serie di segnalazioni di spaccio di sostanze stupefacenti e bivacchi a ridosso dell’ospedale di Arezzo, hanno portato al blitz della polizia municipale che ha sgomberato un dormitorio abusivo allestito dentro il parcheggio dell’ospedale.

Il blitz è scattato nelle prime ore di stamani. All’interno di un immobile, di proprietà comunale, gli agenti hanno sorpreso a dormire, in giacigli di fortuna, una donna trentacinquenne italiana e un tunisino privo di regolare permesso di soggiorno, già conosciuti alle forze dell’ordine.

Entrambi sono stati denunciati per occupazione abusiva di edificio pubblico. Da qualche giorno la zona veniva monitorata dalla polizia locale che ha perlustrato anche i parchi vicini con il cane antidroga Drago.

L'articolo Sgomberato dormitorio abusivo ad Arezzo proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi