Sgombero stabile Firenze, occupanti scesi da tetto

Sgombero stabile Firenze, occupanti scesi da tetto

Riuscito da parte della polizia lo sgombero di uno stabile occupato all’angolo tra via Foggini a viale Talenti, nella zona dell’Isolotto a Firenze.

Lo stabile era stato occupato il 28 dicembre scorso da una ventina di militanti di area antagonista. Al momento due antagonisti sono saliti sul tetto dello stabile per protesta. Gli altri occupanti, circa una decina, presenti al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine sono stati accompagnati fuori dagli agenti e portati in questura.

Di proprietà di un privato e destinato a ospitare un fast food, in passato il palazzo è stato sede di uffici dell’Inps. Lo scorso anno era già stato occupato da alcuni antagonisti e poi sgomberato dalle forze dell’ordine.

E’ terminata intorno alle 17 la protesta dei due antagonisti, un ragazzo e una ragazza, che erano saliti sul tetto di uno stabile occupato di via Foggini a Firenze, per opporsi allo sgombero da parte della polizia.

I due giovani sono scesi spontaneamente e sono stati portati in questura, dove per loro è scattata una denuncia per invasione di terreni ed edifici e per resistenza a pubblico ufficiale. Nei confronti di cinque degli antagonisti trovati questa mattina dalla polizia nel palazzo al momento del blitz è stato emesso un foglio di via dal territorio del comune di Firenze.

Gli altri occupanti dello stabile, una decina, sono stati portati in questura e denunciati per invasione di terreni ed edifici. Alcuni di loro, che durante il blitz della polizia hanno tentato di opporsi allo sgombero, dovranno rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.

L'articolo Sgombero stabile Firenze, occupanti scesi da tetto proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi