Siccità: da Rossi richiesta al Governo, 1 Mld per rinnovare le tubazioni

Siccità: da Rossi richiesta al Governo, 1 Mld per rinnovare le tubazioni

Per fare fronte alla siccità, lo Stato metta un miliardo di euro l’anno per favorire gli investimenti volti al rinnovo delle tubazioni idriche contro la dispersione di acqua. E’ la proposta del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, intervenendo oggi a Omnibus su La7.

“I miei tecnici mi dicono che se volessimo ricostruire, nell’arco di 100 anni, le tubazioni che abbiamo oggi – ha spiegato -, ogni anno dovremmo fare lavori per almeno l’1% del valore del patrimonio di tubi. In Toscana, ad esempio, che ha un patrimonio di 13 miliardi di tubazioni dovremmo investire 130 milioni. La Toscana, che investe abbastanza, per questo mette 70 milioni”.

Secondo Rossi, “se si mettesse un miliardo a livello nazionale e si ridistribuisse in base alla popolazione, questo sarebbe sufficiente per garantire un livello di investimenti di rinnovo delle tubazioni che in 100 anni vedrebbe il completo rinnovamento e la graduale riduzione delle perdite”.

Per il governatore toscano, “non si può caricare tutto sulla bolletta che è già abbastanza carica. Ci vorrebbe una legge che, ad esempio, dica che ogni società idrica deve investire almeno l”1% del patrimonio di tubazioni che ha in gestione. Se questo 1% lo mette la società ricavandolo dalle bollette, l’altro 50% potrebbe essere messo da questo piano annuale dello Stato che poi monitora anche l’attuazione”.

Inoltre, ha detto ancora, “occorre spingere per creare delle Autorità idriche, come ha già fatto la Toscana, che sono importanti” e poi “un piano degli investimenti nazionale”.

L'articolo Siccità: da Rossi richiesta al Governo, 1 Mld per rinnovare le tubazioni proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi