Sicurezza idrogeologica, sopralluogo di Rossi a Pisa e Livorno

FIRENZE – Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, sarà domani a Pisa ed a Livorno per effettuare un sopralluogo alle opere di manutenzione del fiume Arno e dei canali ad esso collegati. Con Rossi, ci saranno il presidente del Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno Marco Monaco, il presidente del Consorzio di Bonifica 5 Costa Giancarlo Vallesi, il presidente del Genio civile Valdarno Inferiore e Costa relativo a Pisa e Livorno Francesco Pistone, tecnici e direttori dei lavori, oltre ai rappresentanti delle Istituzioni interessate dagli interventi.

L'intero sopralluogo potrà essere seguito dai giornalisti. Il ritrovo è alle 9.30 al parcheggio Nuovo dell'ospedale Cisanello di Pisa presso la cateratta San Biagio sull'Arno (scalo Merci).

Il programma in avvio prevede, alle 9.40, la visita ai cantieri di manutenzione del fiume Arno del Consorzio di Bonifica Basso Valdarno. Alle ci sarà 10.15 la visita alla sede pisana del Genio civile Valdarno Inferiore e Costa (via Emilia, Pisa) e agli immobili del futuro Centro di smistamento della Protezione civile regionale. Alle ore 11, inoltre, Rossi si recherà all'impianto idrovoro La Paduletta di Livorno gestito dal Consorzio di Bonifica Toscana Costa, dove ci sarà la presentazione del progetto Fiumi Coscienti. A partire dalle 11.30, infine, il presidente della Regione effettuerà la visita ai cantieri della Foce armata dello Scolmatore dell'Arno al Calambrone, tra Livorno e Pisa, con visita alle Porte vinciane del canale dei Navicelli.

Attorno alle 11.45, a conclusione del "tour", il presidente Rossi incontrerà i giornalisti nel corso di un briefing programmato nell'area delle medesime Porte vinciane.

 

I commenti sono chiusi