Siena, a Schulz la la laurea Honoris Causa dellUniversità per stranieri

SIENA - Il presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz ha ricevuto stamani la laurea Honoris Causa da parte dellUniversità per stranieri di Siena. Prima, accompagnato dal sindaco Valentini e dal presidente Enrico Rossi e dalla vicepresidente Monica Barni, ha visitato in Piazza del Campo il museo comunale apprezzandone le opere esposte.
 
Aprendo la cerimonia nell'Aula Magna il Magnifico rettore UniStraSi Piero Cataldi ha affermato: "Onore nostro averla qui presidente, la laurea che le verrà conferita in Scienze linguistiche e comunicazione interculturale è il riconoscimento del percorso esemplare di difesa dei migliori valori culturali europei contro ogni deriva finanziaria".
 
"Il professor Mauro Moretti ha letto la Laudatio ed poi stata la volta di Schulz, che ha aperto la sua lectio magistralis sulla vicenda di Giulio Regeni, riconoscendone apertura mentale e culturale e riconfermando appoggio allo sforzo italiano per la verità. "Si avvicina il 25 aprile, data dalla liberazione dal nazifascismo e anniversario cui mi sento molto attaccato", ha affermato. "I valori dei partigiani e dell'opposizione al nazifascismo sono le fondamenta dell'Europa. Oggi viviamo un luogo di democrazia inclusione e dialogo che affonda in quella radici. Da tedesco, da figlio di un uomo della Wermacht, lasciate che onori questa data che ricorda chi ha difeso e reso forte la nostra democrazia". 

I commenti sono chiusi