Socialismo 4.0: Rossi, Bassolino, Damiano si confrontano su partito e lavoro

Socialismo 4.0: Rossi, Bassolino, Damiano si confrontano su partito e lavoro

Questi i temi dell’incontro ‘Andare Oltre, socialismo 4.0’ che si terrà domani, giovedì 21 giugno, a Firenze presso lo Spazio Alfieri in via dell’Ulivo (ore 17).

Una discussione sul futuro della sinistra e per un’alleanza democratica e sociale, per un partito del lavoro: L’incontro, moderato da Simone Siliani, vedrà gli interventi della direttrice della Fondazione Spazio Reale Elisabetta Carullo (“Nuove generazioni e cultura della legalità democratica”), della consigliera regionale Pd Alessandra Nardini (“L’antifascismo del terzo millennio”) e di Sara Nocentini, Phd di Storia economica (“Globalizzazione e precarietà”).
Alla discussione parteciperanno Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana; Cesare Damiano, associazione Lavoro&Welfare Antonio Bassolino, fondazione Sudd. Presentando l’iniziativa Enrico Rossi spiega:
“Dobbiamo promuovere un dialogo a sinistra in tutte le città. La strategia deve essere comune per chi è dentro il Pd e chi è fuori dal Pd. Noi vogliamo costruire un ampio schieramento di forze con un polo di sinistra forte che combatta e spinga all’opposizione questi neofascisti che ci governano. Anche sull’Europa dobbiamo avere posizioni chiare”.
“L’Europa così com’è non va, ma non accetto l’idea di combattere il sovranismo con il sovranismo, perché a furia di imitare la destra, poi la destra arriva a vince. Quindi ripartiamo dall’unità e dal dialogo. Costruiamo un grande partito socialista e del lavoro per scongiurare l’ininfluenza di posizioni minoritarie”.

L'articolo Socialismo 4.0: Rossi, Bassolino, Damiano si confrontano su partito e lavoro proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi