Sport nelle elementari, aperto bando per laureati in scienze motorie

FIRENZE - Inserimento di un laureato o diplomato in Scienze Motorie nelle scuole primarie della Toscana con lo scopo di diffondere e promuovere l'educazione fisica. E' questo l'obiettivo del bando, che si apre oggi, relativo al progetto 'Sport e Scuola compagni di banco' che la Regione ha varato d'intesa con l'Ufficio Scolastico Regionale, le Università di Firenze e Pisa e il Coni Comitato Regionale. Le domande dovranno essere presentate entro il prossimo 29 luglio.
 
Il progetto, che si inserisce all'interno della strategia regionale 'Toscana da Ragazzi', prevede la promozione e la diffusione di tutti i valori positivi legati alla pratica di un'attività sportiva a partire dai più giovani, facendo leva sui principi sanciti dalla Carta Etica della Regione: lealtà, correttezza, rispetto delle regole, degli altri, della diversità, dell'amicizia, tolleranza, solidarietà, contrasto al doping. Ma anche il potenziamento dei messaggi salutistici e di prevenzione legati a obesità precoce, sovrappeso, sedentarietà, corrette abitudini alimentari.
 
In base al bando è prevista l'assegnazione a ciascun istituto scolastico, che deciderà di aderire al progetto, di un esperto laureato in scienze motorie che dovrà dare una disponibilità minima di 10 ore settimanali e partecipare ad un corso di formazione di almeno 12 ore organizzato dagli Enti che promuovono il progetto stesso. I candidati dovranno essere in possesso della Laurea in Scienze Motorie o del Diploma di Laurea quadriennale in Scienze Motorie (ordinamento previgente), o del Diploma ISEF o titoli equipollenti a quelli indicati e percepiranno un compenso di circa 20 euro lordi l'ora. Un'apposita commissione costituita da membri dalla Regione, dell'Ufficio Scolastico Regionale, delle Università degli Studi di Firenze e di Pisa e del Coni toscano valuterà le domande stilerà una graduatoria in base ai punteggi stabiliti dal bando.
 
Il bando completo è consultabile sul sito della Regione, su quello dell'Ufficio Scolastico Regionale (www.toscana.istruzione.it) e su quello del Coordinamento regionale degli uffici di Educazione Fisica e Sportiva (www.edfisica.toscana.it).
 
Il modello per la presentazione della domanda è scaricabile da http://studenti.med.unifi.it/.
 
Chiarimenti e informazioni sul bando si possono chiedere scrivendo a toscana@edfisica.toscana.it mentre per quanto riguarda la compilazione della domanda di iscrizione on line scrivere a idecom@unifi.it.
 

I commenti sono chiusi