Stefania Saccardi alle Scotte in visita ai due operatori del 118

FIRENZE - Stamani l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi è andata all'ospedale Santa Maria delle Scotte di Siena, a visitare i due operatori del 118 rimasti feriti nel corso dell'incidente dell'elisoccorso avvenuto a Roccastrada il 26 agosto scorso, quando il verricello con il quale si calavano per soccorrere una donna infartuata è stato tranciato dai cavi elettrici. Nella sua visita, l'assessore Saccardi era accompagnata dal direttore generale dell'azienda ospedaliero-universitaria senese Pierluigi Tosi.

"Ai due operatori del 118 - ha detto Stefania Saccardi - ho portato la solidarietà e la vicinanza della Regione, e l'augurio di rimettersi presto. E ho espresso tutta la mia riconoscenza a queste persone generose e coraggiose, che nel loro lavoro hanno salvato tante vite, e questa volta hanno messo a rischio la loro".

Dopo la visita, l'assessore ha incontrato alcuni giornalisti, per aggiornarli sulle condizioni di salute dei due operatori.

Le condizioni dei due operatori del 118, ricoverati dallo scorso 26 agosto all'ospedale Santa Maria alle Scotte, sono stabili. Il medico del 118 è ricoverato nel reparto di ortopedia universitaria, mentre l'infermiere in neurochirurgia ospedaliera. Vengono costantemente monitorate le loro condizioni cliniche a seguito degli interventi chirurgici a cui sono stati sottoposti il giorno stesso dell'incidente. E' sotto costante monitoraggio la terapia antibiotica, quella antalgica, e sono state attivate tutte le consulenze specialistiche necessarie.

I commenti sono chiusi