Stefania Saccardi: “Benvenuto Ahmed e grazie per il tuo coraggio”

FIRENZE - "Benvenuto a Firenze, Ahmed, e grazie per la grande lezione che ci dai. Sono stati il tuo coraggio e la tua determinazione a mettere in moto questa bella catena di solidarietà, che ci auguriamo tutti possa servire a far guarire tuo fratello. Farid può essere davvero fiero di te".

E' questo il messaggio che Stefania Saccardi, assessore al diritto alla salute e al sociale, rivolge ad Ahmed, il tredicenne egiziano che è arrivato nel tardo pomeriggio all'aeroporto di Peretola. Appena sbarcato dall'aereo, il ragazzo è stato accolto dall'assessore del Comune di Firenze Giovanni Bettarini, ed è stato accompagnato in una struttura di accoglienza del Comune individuata di comune accordo con la Prefettura. Nei prossimi giorni arriveranno a Firenze anche il fratello Farid e i genitori, e Ahmed potrà ricongiungersi con la sua famiglia.

I commenti sono chiusi