Steve Jobs, dal fallimento di Next ad Apple passando per Firenze – inToscana

Steve Jobs, dal fallimento di Next ad Apple passando per Firenze  inToscana

Mario Mancini, ingegnere toscano coinvolto nello sviluppo di Next, ci racconta i rapporti del grande informatico con la città gigliata e con l'Italia.

I commenti sono chiusi