Svincolo dell’Acciaiolo, Rossi: “Nessun rinvio. E per l’opera 1,45 milioni di euro”

FIRENZE - "La Regione, nonostante le esigenze legate al patto di stabilità e agli equilibri di bilancio, non ha rinviato nulla. Anzi ha fatto fronte alle difficoltà degli enti locali a sostenere le risorse annunciate in questi anni per l'opera. E dal primo gennaio 2016, con il passaggio di competenze dalla Provincia voluto fortemente dalla Regione attraverso la legge 22/2015, procederemo alla conclusione delle fasi progettuali, all'approvazione del progetto e all'appalto dei lavori".

 

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, interviene sulla vicenda della messa in sicurezza dell'intersezione fra la SR 206 "Pisana Livornese" e la SP 21 "del Pian del Tora" in località Torretta a Fauglia (Pi), nota come svincolo di Acciaiolo.

 

"L'opera – ricorda Rossi – sarà al centro del programma annuale delle opere pubbliche 2016, visto che impegnerà ben 1 milione e 450mila euro dei circa 20 milioni totali".

 

"Il passaggio di competenze sulla viabilità dalle Province alla Regione – conclude Rossi – consentirà di superare situazioni di inerzia e ritardi verificatisi su alcune opere pubbliche necessarie per l'infrastruttura viaria regionale".

 

Secondo le stime della Regione la conclusione dell'opera è prevista per il 2017.

I commenti sono chiusi