Tafferugli tifosi- polizia: curva nord Atalanta cerca testimoni

Tafferugli tifosi- polizia: curva nord Atalanta cerca testimoni

La Curva Nord Bergamo cerca “foto, video o semplicemente testimonianze dirette” dei tafferugli con la Polizia “a 500 metri dal casello di Firenze Sud” di parte della carovana di tifosi dell’Atalanta sui pullman (“quasi 20”) dopo la semifinale di andata di Coppa a Italia con la Fiorentina, in seguito ai quali sarebbero stati identificati 130 fan bergamaschi.

Nel comunicato apparso sulla pagina Facebook “Sostieni la Curva”, precisano che “non c’è stato alcun contatto con la tifoseria viola, né prima né dopo la partita, e il clima era di assoluta tranquillità”, si legge di carovana “separata e divisa dalle forze dell’ordine per, così riferiscono, ‘controllare un pullman che si stava staccando'”.

Chiedendosi come sia possibile che “un pullman, in una superstrada dedicata solo al nostro passaggio, si stacchi da una carovana scortata senza possibilità di deviare il percorso”, la nota della pagina dedicata accusa: “È qui che il reparto celere fa accostare il primo pullman, facendo aprire le porte e salendo in assetto antisommossa, colpendo e ferendo indistintamente tutti gli occupanti e rompendo i finestrini dopo aver divelto la porta anteriore”.

Lanciato pure un account e mail per eventuali testimoni a favore dei tifosi in trasferta (“Più di 3.000”): sostienilacurva@tim.it.

L'articolo Tafferugli tifosi- polizia: curva nord Atalanta cerca testimoni proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi