Prato: uomo ‘agitato’ in barella preso a schiaffi da agente

Prato: uomo ‘agitato’ in barella preso a schiaffi da agente

Un 30enne, soccorso in strada a Prato dagli agenti di una volante del 113 mentre era in stato di forte agitazione, sarebbe stato schiaffeggiato da un agente per calmarlo prima che la barella su cui era adagiato venisse messa sull’ambulanza.

E’ quanto riporta il quotidiano Il Tirreno mostrando sul web un video relativo all’episodio, che risalirebbe al pomeriggio di giovedì.
Secondo la ricostruzione, gli agenti hanno individuato il 30enne in via Monnet mentre camminava con difficoltà. Lo hanno quindi portato in sicurezza sul marciapiede e hanno chiamato il 118 per l’assistenza sanitaria.
Per la polizia, riporta sempre il Tirreno, “l’uomo appariva sotto effetto di sostanze psicotrope” e “aveva assunto una condotta aggressiva verso tutti i presenti”, cioè agenti e volontari del 118 che lo hanno avvicinato. I poliziotti, si legge ancora, sono riusciti a “porlo in sicurezza” e a fargli prestare le prime cure.
La scena intanto, però, è stata filmata da un passante. Un video mostra il 30enne molto alterato e fa vedere che per calmarlo un poliziotto usa modi bruschi. In quei momenti gli agenti lo mettono in barella insieme ai volontari della Croce d’Oro.
Quando l’uomo si riprende, pronuncia la frase “Voglio il mio avvocato” e tenta di alzarsi ma, scrive sempre il Tirreno, un agente lo colpisce con alcuni schiaffi. L’uomo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

L'articolo Prato: uomo ‘agitato’ in barella preso a schiaffi da agente proviene da www.controradio.it.

Pontedera: raid vandalico banda minorenni, individuati

Pontedera: raid vandalico banda minorenni, individuati

Un gruppo di adolescenti, già individuato dalla polizia che sta accertando le singole responsabilità, ha compiuto un raid vandalico nel centro di Pontedera (Pisa), nella notte di sabato danneggiando addobbi pubblici e autovetture private.

Il tempestivo intervento di una pattuglia del commissariato ha permesso di circoscrivere le indagini su un gruppo di studenti di alcune scuole superiori cittadine, tutti minorenni in libera uscita, conosciuti come usuali assuntori di droghe leggere.
I poliziotti stanno estrapolando le immagini delle telecamere cittadine per poter attribuire nello specifico ai singoli ogni episodio vandalico.
La polizia invita chi ha subito danneggiamenti e coloro che hanno dato l’allarme al 113 a mettersi in contatto con il commissariato per fornire notizie utili alle indagini.

L'articolo Pontedera: raid vandalico banda minorenni, individuati proviene da www.controradio.it.