Scarpe rosse: 8 marzo alla Coop

Scarpe rosse: 8 marzo alla Coop Gavinana. Scarpe rosse, questo il titolo dell’installazione con performance di arte collettiva all’aperto, per fare rete contro la violenza sulle donne, a cura dell’artista fiorentina Alessandra Borsetti Venier, dell’associazione MultiMedia 91, che l’8 marzo sarà allestita in piazza Bartali a Firenze, accanto al Centro Gavinana.


Oltre quattrocento paia di scarpe femminili dipinte di rosso, raccolte con l’aiuto di associazioni, scuole, biblioteche e cittadini, in modo da formare il numero 130, il numero dei femminicidi avvenuti in Italia nel 2013.Video, performance, letture di poeti, studenti e cittadini, e le sculture di Giampiero Poggiali Berlinghieri. In prima fila fra i lettori ci saranno le sezioni soci Coop di Firenze Sud Est, Nord Est e Bagno a Ripoli che hanno promosso gli eventi; accanto a loro, i ragazzi delle scuole del territorio, i volontari delle Bibliocoop, i dipendenti di Unicoop Firenze, numerosi poeti fiorentini e tutti quelli che, per caso e per scelta, assisteranno all’evento.

Festa della donna: ingresso gratuito nei Musei Civici

Festa della donna: ingresso gratuito nei Musei Civici.L’8 marzo, in occasione della Festa della donna, i Musei Civici Fiorentini offrono a tutte le donne l‘ingresso gratuito, senza prenotazione, al Museo di Palazzo Vecchio (h9-19), al Museo Stefano Bardini (h11-17), alla Fondazione Salvatore Romano (h10-16) e al Museo di Santa Maria Novella (h9-17.30).

Festa della donna: ingresso gratuito nei Musei Civici

Con prenotazione obbligatoria, sempre ad ingresso gratuito per le donne, le visite alla Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio (h10-17, ultimo ingresso alle 16.30) e quelle alla Cappella Brancacci in piazza del Carmine (h10-17, ultimo ingresso alle 16.20).
La prenotazione si effettua telefonicamente da lunedì a sabato 9.30-13.00 e 14.00 -17.00, domenica e festivi 9.30-12.30 tel. 055-2768224 e 2768558, mail info@muse.comune.fi.it .