A1: inaugurato nuovo tratto a tre corsie tra Barberino – Firenze Nord

A1: inaugurato nuovo tratto a tre corsie tra Barberino – Firenze Nord

A1: inaugurati 17,5 chilometri di percorso con due viadotti, due gallerie che da domani 19 marzo, costituiranno una naturale prosecuzione della variante di Valico, per un risparmio del 30% di tempo lungo il tragitto.

Presentato oggi il nuovo tratto a tre corsie in A1 tra Barberino e Firenze nord, con la galleria Santa Lucia lunga circa 7,8 chilometri che sarà la più lunga d’Europa. Un investimento di 1 miliardo di euro che garantisce un risparmio di tempo del 30% lungo il tragitto, con un risparmio complessivo di 1,5 milioni di ore all’anno a beneficio degli automobilisti. Il progetto rientra nel più ampio piano di sviluppo del nodo toscano dell’Autostrada del Sole, tra gli svincoli di Barberino e Valdarno, che riguarda un totale di 120km.

“Si apre un percorso che vede quattro corsie interamente destinate alla distanza da Firenze a Bologna, saranno una per una riqualificate come è stato fatto per il tratto delle tre corsie intorno a Firenze. È una modernizzazione, un’innovazione molto importante per la Toscana, anche perché si accompagnerà a tutta una serie di opere complementari”. A dirlo il Governatore della Toscana Eugenio Giani, presente all’inaugurazione del nuovo tratto dell’A1.

“Un’opera di questo tipo rappresenta la connettività del paese, è un moltiplicatore di ricchezza e sviluppo – ha detto l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia Roberto Tomasi -. Ma è prima di tutto un’opera di eccellenza ingegneristica. Abbiamo oltre 6 miliardi di progetti esecutivi pronti per essere cantierizzati e quest’anno presenteremo ulteriori 2,6 miliardi per un totale di 8,6 miliardi.”

“L’incremento dei costi” di energia e materie prime “è il problema che stiamo affrontando in questi giorni – ha proseguito Tomasi -. Dobbiamo sempre avere, però, la capacità di vedere nel medio-lungo termine. Questi sono stati anni per l’azienda e il Paese complessi, affronteremo anche questo con grande determinazione. Oggi abbiamo di fronte un piano di ammodernamento rilevante per il sistema Paese dei nodi principali: bolognese, fiorentino, genovese, milanese e sui progetti di mobilità delle città metropolitane”.

“I numeri di quest’opera sono impressionanti. Ed è un’opera che accorcia l’Italia e rende più integrate due regioni e due territori metropolitani, Firenze e Bologna”, queste le parole del sindaco di Firenze Dario Nardella.

L'articolo A1: inaugurato nuovo tratto a tre corsie tra Barberino – Firenze Nord da www.controradio.it.

Incidente A1: chiuso per un’ora tratto Calenzano- Variante di Valico

Incidente A1: chiuso per un’ora tratto Calenzano- Variante di Valico

Grave incidente su A1: coinvolti due mezzi pesanti, un camper e una vettura. Chiuso per circa un’ora il tratto A1 Milano – Napoli a causa di un incendio che si è creato. Una persona è rimasta ferita.

Un grave incidente è avvenuto sull’atuostrada A1 all’altezza del km 289, in direzione nord, poco prima dell’uscita di Scandicci. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Sono stati coinvolti 2 mezzi pesanti, uno dei quali trasporta carta compressa, un camper ed una vettura. A causa dell’incidente è scaturito un incendio che ha coinvolto i mezzi interessati e una persona è rimasta ferita.

Alle 11,30 di questa mattina il tratto è stato temporaneamente chiuso, per poi riaprire intorno alle 12,45. Attualmente il traffico è bloccato e, in direzione Bologna, la coda è di circa 10 km, in diminuzione.

Agli utenti diretti verso Bologna è consigliato di uscire a Calenzano, percorrere la SP8 “Militare Barberinese” e rientrare in autostrada a Barberino. Per le lunghe percorrenze dirette in area lombarda si consiglia di prendere l’A11 Firenze-Pisa Nord, l’A12 Genova-Rosignano in direzione Genova, quindi l’A15 Parma-La Spezia e rientrare in A1 all’altezza di Parma.

Difficoltà per la viabilità, nello stesso tratto, si sono registrate anche nelle scorse ore. Nel tratto appenninico fra Calenzano e Aglio due chilometri di coda alle 17 di ieri per un altro incidente che ha coinvolto due mezzi pesanti.

 

L'articolo Incidente A1: chiuso per un’ora tratto Calenzano- Variante di Valico da www.controradio.it.

A1: Barberino-Calenzano, chiusura verso Firenze nella notte di giovedì

A1: Barberino-Calenzano, chiusura verso Firenze nella notte di giovedì

A1: chiusura notturna tratto autostradale Barberino-Calenzano. Solo in direzione Firenze, dalle 22 del 21/7 alle 6 del 22/7.

È stato fissato per la notte di giovedì 22 luglio un test aggiuntivo per finalizzare gli approfondimenti tecnici avviati nelle scorse settimane sul viadotto Torraccia, nel rispetto delle indicazioni delle strutture tecniche del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

Come condiviso con i sindaci del territorio fiorentino, chiantigiano e con le prefetture interessate, la direzione di Tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia ha pianificato l’esecuzione della prova in orario notturno – caratterizzato da un ridotto volume di traffico – dalle ore 22:00 di giovedì 22 luglio alle ore 6:00 di venerdì 23 luglio, predisponendo la temporanea interruzione dei transiti nel tratto tra Barberino e Calenzano, esclusivamente in
direzione Firenze. E’ quanto annunciato in una nota da Autostrade per l’Italia.

La viabilità resterà invece garantita in direzione Bologna anche durante l’esecuzione del test, a differenza delle prove precedenti.
In alternativa, a chi da Bologna è diretto verso Firenze, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Barberino di Mugello, Autostrade consiglia di percorrere la Sp 8 ‘Barberinese’ dove, per l’occasione, sarà predisposta apposita segnaletica gialla indicante ‘A1 Percorso Alternativo’ ‘Firenze’, per rientrare sulla A1 alla stazione di Calenzano. Come ulteriore alternativa, per le lunghe percorrenze degli utenti che da Milano-Bologna sono diretti verso Firenze-Roma si consiglia di prendere la A15 verso La Spezia, poi la A12 verso Pisa, infine percorrere la A11 verso Firenze.

L'articolo A1: Barberino-Calenzano, chiusura verso Firenze nella notte di giovedì da www.controradio.it.

Valdarno: scontro tra auto in A1, muore donna e ferito bimbo 6 anni

Valdarno: scontro tra auto in A1, muore donna e ferito bimbo 6 anni

Complessivamente sarebbero cinque le auto coinvolte nello scontro e quattro i feriti nello scontro avvenuto questo pomeriggio in A1 tra Valdarno e Incisa Reggello

Una donna è deceduta nell’incidente tra auto avvenuto questo pomeriggio nel tratto fiorentino dell’A1, tra Valdarno e Incisa Reggello in direzione Firenze. Ferito il nipote di 6 anni, che era nella vettura con lei. Il piccolo, le cui condizioni in base alle prime informazioni non sarebbero gravi, è stato portato all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Secondo una prima ricostruzione della polstrada, la donna, una 50enne nonna del bambino, non si sarebbe accorta di un rallentamento e avrebbe tamponato l’auto che la precedeva. Nell’urto sarebbe stata sbalzata fuori dal veicolo. Complessivamente sarebbero cinque le auto coinvolte nello scontro e quattro i feriti. Sono in corso anche le operazioni di soccorso e aiuto agli automobilisti ferme in coda.

E’ stato riaperto intorno alle 16 il tratto sulla A1 compreso tra Valdarno e Incisa Reggello in direzione Firenze, precedentemente chiuso a causa di un incidente avvenuto al km 323, a seguito del quale una persona ha perso la vita. Attualmente il traffico transita su una sola corsia e si registrano 12 km di coda in direzione Firenze. Lo rende noto Autostrade per l’Italia.

Nel pomeriggio era stato chiuso il tratto di Autostrada A1 nel tratto compreso tra Valdarno e Incisa Reggello verso Firenze, a causa di un incidente stradale tra due auto nel quale sono rimaste ferite tre persone. Sul luogo dell’incidente sono presenti personale di Autostrade per l’Italia, la polizia stradale, vigili del fuoco e i mezzi di soccorso sanitari.

L'articolo Valdarno: scontro tra auto in A1, muore donna e ferito bimbo 6 anni da www.controradio.it.

A1: annunciati nuove chiusure in tratto fiorentino

A1: annunciati nuove chiusure in tratto fiorentino

Le nuove chiusure, dice Autostrade, sono “per ispezioni urgenti nel tratto fiorentino della A1”. Interesseranno le notti del 14 e del 16 luglio.

Non c’è pace per quella che una volta si chiamava ‘l’Autostrada del Sole”. Dopo le polemiche dei giorni scorsi per la quantità di cantieri aperti e le difficoltà di scorrimento del traffico, con relative code ed incolonnamenti, a Autostrade per l’Italia annuncia nuove chiusure per ispezioni urgenti nel tratto fiorentino della A1 nelle notti del 14 e del 16 luglio. Dalle 22 di oggi alle 6 di domani sarà chiuso in entrambe le direzioni il tratto compreso tra Barberino del Mugello e Calenzano. Dalle 21 di mercoledì alle 6 di giovedì, e dalle 21 di venerdì alle 6 di sabato saranno poi interdetti al traffico il tratto compreso tra Rioveggio e Aglio verso Firenze, con conseguente uscita obbligatoria alla stazione di Rioveggio, e quello tra l’allacciamento con la A1 direttissima e Rioveggio verso Bologna.

A causa dei due tratti chiusi nella notte del 14 luglio, spiega Autostrade, “chi da Bologna è diretto verso Firenze, dopo aver percorso la A1 direttissima, dovrà obbligatoriamente uscire alla stazione di Barberino, percorrere la sp8 e rientrare sulla A1 alla stazione di Calenzano”. Percorso inverso per chi da Firenze è diretto verso Bologna.

Di “disagi enormi” per imprese e cittadini dovuti alle chiusure ha parlato il presidente di Cna Piana fiorentina Paolo Conti, in una lettera inviata al prefetto di Firenze Alessandra Guidi e ai sindaci dell’area: “Vi chiediamo – afferma Conti nel documento – di adoperarvi nel caso specifico, per evitare ogni problema connesso alle chiusure di oggi e domani e, più in generale, ma comunque nell’immediato, per agevolare decisioni politiche responsabili che coinvolgano tutti i soggetti interessati, per dare il via a lavori seri, a regola d’arte, dai tempi certi e una volta per tutte definitivi e per adottare interventi di manutenzione ordinaria costante”.

L'articolo A1: annunciati nuove chiusure in tratto fiorentino da www.controradio.it.