Adriano Karipuna ospite del Consiglio comunale

Adriano Karipuna ospite del Consiglio comunale

“Nei primi tre mesi del 2022 il Brasile ha perso oltre 940 mila chilometri quadrati di foresta amazzonica. A partire dal 2019 la deforestazione incontrollata ha trovato nuovo slancio in una corsa sfrenata all’accaparramento di terre fertili, ha spianato la strada ai nuovi predatori: industria alimentare e mineraria, compagnie energetiche, commercio di legnami pregiati. È in questo contesto che il Consiglio comunale di Firenze – ha spiegato il presidente Luca Milani – ha ospitato l’attivista ambientale Adriano Karipuna, figura simbolo della resistenza dei popoli indigeni dell’Amazzonia contro la deforestazione e le minacce agli ecosistemi e alla vita delle comunità locali.

COSPE ha lanciato nel 2021 la Campagna AMAzzonia a sostegno dei popoli custodi della foresta. La Campagna intende estendere la consapevolezza che il destino della grande foresta ci riguarda tutti da vicino, per denunciarne il rischio di distruzione, e per sostenere con atti concreti la resistenza dei suoi popoli custodi, a difesa di un patrimonio unico di bellezza e di diversità bio-culturale che è, insieme, la loro casa e il cuore verde del nostro pianeta.

L’intervento di Adriano Karipuna in Consiglio comunale – conclude il presidente Luca Milani – ha portato all’attenzione di Firenze la situazione che i popoli amazzonici stanno vivendo minacciati da imprese minerarie e dell’agrobusiness, in continua espansione grazie ai nostri consumi e appoggiate da politiche che ignorano i diritti delle minoranze e di popoli custodi di un immenso patrimonio di biodiversità e di culture”.

L'articolo Adriano Karipuna ospite del Consiglio comunale da www.controradio.it.

Adriano Karipuna ospite del Consiglio comunale

Adriano Karipuna ospite del Consiglio comunale

“Nei primi tre mesi del 2022 il Brasile ha perso oltre 940 mila chilometri quadrati di foresta amazzonica. A partire dal 2019 la deforestazione incontrollata ha trovato nuovo slancio in una corsa sfrenata all’accaparramento di terre fertili, ha spianato la strada ai nuovi predatori: industria alimentare e mineraria, compagnie energetiche, commercio di legnami pregiati. È in questo contesto che il Consiglio comunale di Firenze – ha spiegato il presidente Luca Milani – ha ospitato l’attivista ambientale Adriano Karipuna, figura simbolo della resistenza dei popoli indigeni dell’Amazzonia contro la deforestazione e le minacce agli ecosistemi e alla vita delle comunità locali.

COSPE ha lanciato nel 2021 la Campagna AMAzzonia a sostegno dei popoli custodi della foresta. La Campagna intende estendere la consapevolezza che il destino della grande foresta ci riguarda tutti da vicino, per denunciarne il rischio di distruzione, e per sostenere con atti concreti la resistenza dei suoi popoli custodi, a difesa di un patrimonio unico di bellezza e di diversità bio-culturale che è, insieme, la loro casa e il cuore verde del nostro pianeta.

L’intervento di Adriano Karipuna in Consiglio comunale – conclude il presidente Luca Milani – ha portato all’attenzione di Firenze la situazione che i popoli amazzonici stanno vivendo minacciati da imprese minerarie e dell’agrobusiness, in continua espansione grazie ai nostri consumi e appoggiate da politiche che ignorano i diritti delle minoranze e di popoli custodi di un immenso patrimonio di biodiversità e di culture”.

L'articolo Adriano Karipuna ospite del Consiglio comunale da www.controradio.it.