🎧 ‘AiLoveRunning 2021’, la corsa per beneficenza di Ail Firenze

🎧 ‘AiLoveRunning 2021’, la corsa per beneficenza di Ail Firenze

Firenze, presentato AiLoveRunning 2021, l’evento solidale sportivo organizzato ogni anno da Ail Firenze (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma) in collaborazione con il Gruppo sportivo Maiano, per sostenere progetti assistenziali-scientifici legati alla lotta contro le malattie del sangue.

Il progetto AiLoveRunning di quest’ultima edizione sarà la ristrutturazione di 5 stanze di Casa Ail, la struttura di accoglienza che ospita gratuitamente malati e familiari in cura negli ospedali fiorentini.

©Controradio

In podcast l’intervista al professor Alberto Bosi, presidente di Ail Firenze e la testimonial della manifestazione Gaia Nanni, a cura di Gimmy Tranquillo.

Per partecipare all’evento, che si terrà domenica 7 novembre, in presenza e in modalità virtuale tramite app, occorre iscriversi entro il 5 novembre su www.ailoverunning.it. La quota di iscrizione è di 10 euro.

La manifestazione sportiva, da 5 km (percorso Montalve) o 10 km (percorso Ruffignano), è patrocinata da Regione Toscana, Comune di Firenze, Comune di Sesto Fiorentino, Città Metropolitana di Firenze, Azienda ospedaliero-universitaria Careggi, Cesvot.

“Ail Firenze accoglie gratuitamente i malati e i relativi familiari accompagnatori per il periodo delle cure che devono sostenere presso i centri ospedalieri fiorentini. Offrendo ospitalità agli assistiti, l’Associazione si adopera per farli sentire a casa anche nel luogo dove si sono recati temporalmente per il periodo delle cure in un momento di difficoltà – spiega il professor Alberto Bosi, presidente di Ail Firenze -. La struttura di accoglienza ha costante bisogno di manutenzione per questo chiediamo supporto alla cittadinanza, per sostenere gli interventi atti a migliorare la permanenza degli ospiti in particolari condizioni fisiche e a rendere più efficace la sanificazione degli ambienti”.

Da alcuni anni a questa parte, infatti, quando i fondi lo rendono possibile, l’Associazione ha iniziato la trasformazione delle stanze: fino ad ora 5 stanze sono state ristrutturate, delle 15 presenti nella struttura di Piazza Meyer. L’obiettivo di quest’anno è riuscire a ristrutturare altre 5 stanze aggiuntive. La ristrutturazione di ciascuna stanza avrà un costo di circa 5mila euro, che prevedono la messa in posa di linoleum su pavimenti e pareti per una migliore sanificazione; un letto sanitario motorizzato; un’asta reggi flebo; un tavolino porta vivande; un mobiletto porta medicinali; arredamento vario; e i costi di manodopera.

“In tanti parlano da sempre di scendere in campo! Noi con Ail si scende in campo per davvero, anzi si scende per strada! – aggiunge Gaia Nanni, testimonial Ail Firenze -. È una festa, un modo per prestare gambe e fiato a chi ha la strada più in salita. Non immagino cosa più bella dell’essere insieme il 7 novembre!”.

Secondo le attuali normative, quest’anno l’evento si svolgerà in presenza (dalle ore 9 in Piazza Meyer 2, a Firenze) per un massimo di 500 partecipanti (i primi che iscrivendosi sceglieranno questa modalità); tutti gli altri potranno partecipare in modalità virtuale e in autonomia tramite apposita app per monitorare le prestazioni.

Chi si iscriverà in presenza potrà ritirare l’esclusiva maglia tecnica AiLoveRunning- Urban Vision e la sacca Meno Trenta; chi invece parteciperà in modalità virtuale potrà scaricare la app. La quota di iscrizione è di 10 euro.

L’evento è reso possibile grazie alla generosità di Urban vision spa, Arno Manetti ascensori, Banca Ifigest, Meno Trenta surgelati e di tanti altri partner.

L'articolo 🎧 ‘AiLoveRunning 2021’, la corsa per beneficenza di Ail Firenze da www.controradio.it.