Uffizi: la sceicca del Qatar visita la mostra sull’Islam

Uffizi: la sceicca del Qatar visita la mostra sull’Islam

Grande collezionista d’arte, la sceicca è giunta a Firenze con il marito Sheikh Jassim bin Abdul Aziz Al-Thani, ministro degli Affari e del Commercio dello Stato del Qatar, e ha visitato la mostra Islam e Firenze. Arte e collezionismo dai Medici al Novecento, attualmente in corso nell’aula Magliabechiana

Visita privata, stamattina agli Uffizi, per la sceicca del Qatar, Al-Mayassa bint Hamad bin Khalifa al-Thani, sorella del reggente emiro Tamim bin Hamad Al Thani. Grande collezionista d’arte, la sceicca è giunta a Firenze con il marito Sheikh Jassim bin Abdul Aziz Al-Thani, ministro degli Affari e del Commercio dello Stato del Qatar, e ha visitato la mostra Islam e Firenze. Arte e collezionismo dai Medici al Novecento, attualmente in corso nell’aula Magliabechiana. Accolti dal direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, i visitatori hanno potuto osservare i capolavori che raccontano il legame secolare tra la città fiorentina e i mondi islamici. La sontuosa rassegna di arte sta riscuotendo un grande successo sia tra i visitatori che sulla stampa nazionale ed estera: e ricordiamo tra l’altro il lungo, positivo articolo dedicatogli il 19 agosto sul New York Times.

Al-Mayassa è tra le persone più influenti al mondo in campo artistico, inserita nell’elenco dei “Power 100” stilato dalla rivista di arte contemporanea ArtReview, dove appare in modo prominente anche nell’elenco “Time 100”; sulla rivista Forbes il suo nome è, significativamente, nella rubrica “The World’s 100 Most Powerful Women”. Al termine della visita agli Uffizi la sceicca Al-Mayassa ha voluto vedere anche le nuove sale dedicate a Leonardo, Raffaello e Michelangelo, sulle quali si è espressa con grande entusiasmo

L'articolo Uffizi: la sceicca del Qatar visita la mostra sull’Islam proviene da www.controradio.it.