Un Cestello di idee, ciclo di incontri Comune-Università

Un Cestello di idee, ciclo di incontri Comune-Università

Sei incontri per inventare la nuova piazza del Cestello. Si tratta del percorso di ascolto propedeutico alla elaborazione del progetto di riqualificazione di questa porzione dell’Oltrarno. Stamani l’iniziativa, realizzata dal Comune in collaborazione con l’Università di Firenze e dal titolo “Un Cestello di idee”, è stata presentata dall’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti e da Alberto Di Cintio docente Universitario responsabile dell’Unità di ricerca Paesaggio Patrimonio culturale Progetto del Dipartimento di Architettura.

”Piazza del Cestello è uno degli elementi del sistema delle quattro piazze dell’Oltrarno insieme a piazza del Carmine, che sarà inaugurata a fine giugno, piazza dei Nerli, già oggetto di qualificazione, e piazza Verzaia, dove a breve inizieranno i lavori. L’obiettivo di questi incontri è analizzare la piazza sotto diversi punti di vista, partendo dalla sua storia e dalle funzioni che le diverse realtà presenti hanno svolto e continuano a svolgere, e ascoltare le idee che chi vive, lavora e frequenta la zona. In questo modo vogliamo identificare le linee guida di un futuro progetto di riqualificazione
che, contiamo, di poter inserire nel bilancio 2019” ha spiegato l’assessore Giorgetti.
”Non arriviamo con un progetto da illustrare, al contrario ci aspettiamo il contributo di tutti i soggetti che, a vario titolo, vivono la piazza”, ha aggiunto l’assessore.

Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 18 al teatro del Cestello.

 

L'articolo Un Cestello di idee, ciclo di incontri Comune-Università proviene da www.controradio.it.

Un Cestello di idee, ciclo di incontri Comune-Università

Un Cestello di idee, ciclo di incontri Comune-Università

Sei incontri per inventare la nuova piazza del Cestello. Si tratta del percorso di ascolto propedeutico alla elaborazione del progetto di riqualificazione di questa porzione dell’Oltrarno. Stamani l’iniziativa, realizzata dal Comune in collaborazione con l’Università di Firenze e dal titolo “Un Cestello di idee”, è stata presentata dall’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti e da Alberto Di Cintio docente Universitario responsabile dell’Unità di ricerca Paesaggio Patrimonio culturale Progetto del Dipartimento di Architettura.

”Piazza del Cestello è uno degli elementi del sistema delle quattro piazze dell’Oltrarno insieme a piazza del Carmine, che sarà inaugurata a fine giugno, piazza dei Nerli, già oggetto di qualificazione, e piazza Verzaia, dove a breve inizieranno i lavori. L’obiettivo di questi incontri è analizzare la piazza sotto diversi punti di vista, partendo dalla sua storia e dalle funzioni che le diverse realtà presenti hanno svolto e continuano a svolgere, e ascoltare le idee che chi vive, lavora e frequenta la zona. In questo modo vogliamo identificare le linee guida di un futuro progetto di riqualificazione
che, contiamo, di poter inserire nel bilancio 2019” ha spiegato l’assessore Giorgetti.
”Non arriviamo con un progetto da illustrare, al contrario ci aspettiamo il contributo di tutti i soggetti che, a vario titolo, vivono la piazza”, ha aggiunto l’assessore.

Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 18 al teatro del Cestello.

 

L'articolo Un Cestello di idee, ciclo di incontri Comune-Università proviene da www.controradio.it.