Turismo sostenibile: Siena al lavoro per ottenere certificazione

Turismo sostenibile: Siena al lavoro per ottenere certificazione

Siena – Il Comune ha avviato un percorso per rendere Siena la prima città d’arte in Italia ad ottenere una certificazione internazionale di turismo sostenibile secondo i criteri del Global Sustainable Tourism Council.

Siena punta a diventare la prima città d’arte italiana ad ottenere il certificato di turismo sostenibile: “un obiettivo ambizioso” come affermato dal sindaco Luigi De Mossi. Un obiettivo “che ci siamo posti affinché la comunità della nostra città diventi motore dello sviluppo sostenibile del turismo – spiega De Mossi -. Si tratta dunque di un progetto per portare il turismo a servizio del territorio e della sua comunità”.

“Un disegno ampio e inclusivo – sostiene l’assessore al turismo del Comune di Siena Alberto Tirelli – che potrà permettere a tutto il territorio di fregiarsi di un importante riconoscimento, qualora il percorso dovesse concludersi, come auspichiamo, positivamente. La sfida della sostenibilità potrà essere vinta soltanto attraverso la collaborazione di tutti gli attori che partecipano alla filiera turistica. Gli enti pubblici, i privati, le associazioni, le contrade, le università, la Camera di Commercio e i cittadini saranno chiamati a dare il loro contributo nella definizione della nuova strategia turistica attraverso un ciclo di incontri partecipativi”.

Il Global Sustainable Tourism Council è un organismo internazionale nato dalla spinta del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (Unep) e dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (Unwto), per promuovere la sostenibilità e la responsabilità sociale del sistema turistico. Lo standard è riconosciuto a livello globale e la certificazione, una volta ottenuta, permetterà a Siena di entrare a far parte di una rete internazionale di destinazioni turistiche di eccellenza.

L'articolo Turismo sostenibile: Siena al lavoro per ottenere certificazione da www.controradio.it.