“Nardella e Commisso, ora un patto per il Nuovo Franchi”

“Nardella e Commisso, ora un patto per il Nuovo Franchi”

Lo chiede il Comitato “Per un Nuovo Franchi”. ASCOLTA L’INTERVISTA CON ALESSANDRO FIESOLI

“Manca l’ufficialità da parte della Fiorentina, ma da giorni le cronache cittadine e nazionali di giornali, siti, radio e TV private e pubbliche annunciano l’imminente NO di Commisso al bando delle illusioni del Comune per l’area Mercafir. Si aspetta il suo ritorno a Firenze per la conferma di un gran rifiuto, ormai dato per scontato, che rappresenterebbe la clamorosa bocciatura di un progetto fin dall’inizio vistosamente contrario, come da noi più volte evidenziato, ai tempi e ai costi richiesti dalla proprietà viola” dice il comitato in un comunicato.

“ll sindaco Nardella ha davanti a sé solo una strada. Tornare sui propri passi e decidersi a investire seriamente sulla ristrutturazione del Franchi, la casa viola da sempre, da rendere più bella, più moderna, più comoda, adatta alle esigenze di un grande club, compresi gli spazi commerciali all’interno dell’impianto e nell’area circostante, e finalmente coperta” .

 

L'articolo “Nardella e Commisso, ora un patto per il Nuovo Franchi” proviene da www.controradio.it.