Regionali, nessun candidato presente al convegno, ira Confindustria Toscana

Regionali, nessun candidato presente al convegno, ira Confindustria Toscana

Nessuna delle persone candidate si presenta fisicamente al convegno di Confindustria Toscana sul futuro dell’economia regionale. A pochi giorni dal voto scelgono di intervenire in diretta Skype.

Il presidente degli industriali, Alessio Marco Ranaldo, perde la pazienza: “Il motivo
della campagna che abbiamo lanciato #ImpattoToscana- spiega- è ancora più evidente oggi. Dei candidati, nessuno e’ in presenza. Non e’ questione del rispetto che devono a Ranaldo o all’associazione, ma a quello che rappresentiamo: 4 mila aziende
in Toscana, siamo l’interlocutore della principale forza che muove l’economia regionale”. Degli aspiranti alla presidenza della Regione a dare la loro disponibilità’ sono stati Eugenio
Giani (centrosinistra), Susanna Ceccardi (centrodestra) e Irene Galletti (M5S).
A inizio del convegno Galletti e Giani vengono già segnalati in streaming, nel corso della mattinata anche la candidata leghista annuncia di ripiegare su un collegamento
Skype. Sollecitato, in merito, dalle domande della moderatrice il presidente Ranaldo prosegue: “Il fatto che nessuno abbia ritenuto di essere qui oggi evidenzia perché’ abbiamo
l’esigenza di fare questa campagna. Non possiamo sottacere le nostre richieste, né svegliare le persone dopo. Abbiamo messo risorse, tempo anche durante l’estate per questa campagna. Non so perché non si stia parlando di economia in questa campagna
elettorale, forse perché’ non sposta voti”.

 

L'articolo Regionali, nessun candidato presente al convegno, ira Confindustria Toscana proviene da www.controradio.it.