Droga: in viaggio con 20kg di “amnesia”, arrestato

Droga: in viaggio con 20kg di “amnesia”, arrestato

Nel portabagagli dell’auto fermata ieri notte dalla pattuglia della Polstrada c’erano 20 involucri, contenenti ciascuno un chilo di amnesia: stupefacente diffuso tra i giovani e composto da marijuana tagliata con metadone ed eroina.

In viaggio col pitbull, messo a guardia dei 20 chili di “amnesia”, è stato arrestato dalla Polstrada di Lucca in autostrada mentre si dirigeva in Liguria. La quantità di droga, micidiale e provoca gravi danni cerebrali a chi la usa, avrebbe fruttato quasi 250.000 euro.

E’ accaduto ieri sera sull’A/12 quando il trafficante, di 23 anni, notando una pattuglia ha cambiato andatura, procedendo a scatti. I poliziotti si sono insospettiti e, insieme a un altro equipaggio, gli hanno intimato l’alt: i sospetti si sono rafforzati intravvedendo nell’abitacolo un pitbull poco rassicurante.

Fermata la vettura dell’uomo originario dell’Albania e residente nel Pisano, un agente si è guadagnato la fiducia del cane, anche offrendogli delle crocchette da mangiare, mentre i colleghi hanno proceduto alla perquisizione.

Nel portabagagli c’erano 20 involucri, contenenti ciascuno un chilo di amnesia, stupefacente diffuso tra i giovani e composto da marijuana tagliata con metadone ed eroina.

L'articolo Droga: in viaggio con 20kg di “amnesia”, arrestato proviene da www.controradio.it.

Droga: in viaggio con 20kg di “amnesia”, arrestato

Droga: in viaggio con 20kg di “amnesia”, arrestato

Nel portabagagli dell’auto fermata ieri notte dalla pattuglia della Polstrada c’erano 20 involucri, contenenti ciascuno un chilo di amnesia: stupefacente diffuso tra i giovani e composto da marijuana tagliata con metadone ed eroina.

In viaggio col pitbull, messo a guardia dei 20 chili di “amnesia”, è stato arrestato dalla Polstrada di Lucca in autostrada mentre si dirigeva in Liguria. La quantità di droga, micidiale e provoca gravi danni cerebrali a chi la usa, avrebbe fruttato quasi 250.000 euro.

E’ accaduto ieri sera sull’A/12 quando il trafficante, di 23 anni, notando una pattuglia ha cambiato andatura, procedendo a scatti. I poliziotti si sono insospettiti e, insieme a un altro equipaggio, gli hanno intimato l’alt: i sospetti si sono rafforzati intravvedendo nell’abitacolo un pitbull poco rassicurante.

Fermata la vettura dell’uomo originario dell’Albania e residente nel Pisano, un agente si è guadagnato la fiducia del cane, anche offrendogli delle crocchette da mangiare, mentre i colleghi hanno proceduto alla perquisizione.

Nel portabagagli c’erano 20 involucri, contenenti ciascuno un chilo di amnesia, stupefacente diffuso tra i giovani e composto da marijuana tagliata con metadone ed eroina.

L'articolo Droga: in viaggio con 20kg di “amnesia”, arrestato proviene da www.controradio.it.