Livorno: morta 52enne ferita in esplosione giovedì

Livorno: morta 52enne ferita in esplosione giovedì

La donna era rimasta ustionata nell”incendio divampato nella sua abitazione in via del Seminario 33. I vigili del fuoco hanno trovato all”interno dell”appartamento dove era avvenuta l”esplosione una tanica di benzina

E” morta la donna rimasta gravemente ustionata nell”esplosione che causò un incendio nel suo appartamento di Livorno giovedì scorso. Angela Tarraboiro, 52 anni, è deceduta ieri sera, nel reparto del Centro grandi ustionati dell”ospedale Cisanello di Pisa: il suo corpo era stato ustionato per il 95% e le sue
condizioni erano apparse disperate fin da subito.
A causa dell”incendio, erano rimaste leggermente intossicate dal fumo
una mamma di 57 anni e la figlia di 15 anni che abitavano al piano superiore dell”appartamento dove si era verificata l”esplosione.
La 52enne era rimasta ustionata nell”incendio divampato nella sua abitazione in via del Seminario 33. I vigili del fuoco hanno trovato all”interno dell”appartamento dove era avvenuta l”esplosione una tanica di benzina. Resta ancora da chiarire se la donna abbia utilizzato la tanica per compiere un gesto volontario, un tentato
suicidio, oppure se sia rimasta vittima di un incidente. Sull”episodio indagano ancora i carabinieri.

L'articolo Livorno: morta 52enne ferita in esplosione giovedì proviene da www.controradio.it.