Firenze, a Natale fai del Bello con i genitori del Pieraccini-Lavagnini

Firenze, a Natale fai del Bello con i genitori del Pieraccini-Lavagnini

Domani pomeriggio una caccia al tesoro in Piazza Indipendenza per la riqualificazione dell’area giochi insieme agli Angeli del Bello

“A Natale puoi… fare del Bello” è il nome dell’iniziativa, in programma domani sabato 16 dicembre nell’area giochi di Piazza Indipendenza (ore 10), organizzata da un gruppo di genitori dell’Istituto comprensivo Pieraccini-Lavagnini e da alcuni residenti del quartiere di San Lorenzo per promuovere la riqualificazione dello spazio destinato ai bambini nella piazza. Si tratta del secondo appuntamento del  progetto “L’area giochi che vorrei”, nato nello scorso mese di ottobre da un evento che ha coinvolto bambini e genitori in un’attività di abbellimento dell’area, con la fattiva partecipazione degli Angeli del Bello.
Il nuovo appuntamento di domani prevede una caccia al tesoro durante la quale i bambini andranno alla scoperta degli angoli più nascosti della piazza e dei suoi protagonisti, tra cui ci sarà anche un ospite speciale: Babbo Natale. La mattinata di gioco sarà un’opportunità per conoscere meglio uno spazio che i bambini e le loro famiglie frequentano quotidianamente e che da tempo aspetta un progetto di riqualificazione concreto, non più rinviabile.
 “Stiamo investendo tempo ed energie nel progetto “L’area giochi che vorrei” – dichiarano i genitori dell’Istituto comprensivo Pieraccini-Lavagnini che hanno organizzato l’iniziativa – perché vogliamo costruire un futuro migliore per i nostri figli in questa area della città. Viviamo in un contesto che ultimamente ha conosciuto momenti difficili, in cui sono affiorate tensioni, ma che vogliamo superare tutti insieme, impegnandoci a fare ciascuno la sua parte. Ecco perché stiamo lavorando su iniziative che mirano a sostenere l’integrazione di tutte le bambine, i bambini e le famiglie che frequentano Piazza Indipendenza. Sentiamo la necessità di ribadire che  tutti i percorsi di rivitalizzazione sociale e culturale dell’area devono essere pensati con l’obiettivo di tenere insieme tutti i cittadini, indipendentemente dalla nazionalità di provenienza, in un percorso comune di crescita e di benessere. La piazza ha bisogno subito di interventi che possano ripopolare questo luogo dei suoi abitanti, e questo può accadere se la riqualificazione sociale viene accompagnata da interventi di rigenerazione e messa in sicurezza dei luoghi, a partire dall’area giochi”.
E al fianco dei genitori e dei bambini dell’area giochi di Piazza Indipendenza, ancora una volta, ci saranno gli Angeli del Bello: «Dal 2013 la Fondazione degli Angeli del Bello svolge molte attività nelle scuole – dichiara il Presidente della Fondazione, Giorgio Moretti – In pochi anni abbiamo coinvolto 24 scuole o istituti, 1500 tra bambini e ragazzi (dai 5 ai 18 anni), 65 insegnanti e circa 400 genitori. Un’attività resa possibile anche grazie all’importante contributo della Fondazione CR Firenze, e che ci permette di ‘piantare’ semi virtuosi nei cittadini di domani. È questo che ci spinge a lavorare con le scuole e a essere nuovamente al fianco del gruppo di genitori dell’Istituto comprensivo Pieraccini-Lavagnini in Piazza Indipendenza. L’esperienza che abbiamo fatto insieme nel mese di ottobre è stata entusiasmante – prosegue Moretti – più di 60 bambini coinvolti e tanti genitori con pennelli in mano e pettorine. Nel piccolo parco giochi c’è stato chi ha spazzato, chi ha tolto erbacce, chi ha fatto disegni: insomma una gran bella festa! E ora siamo pronti per una nuova mattinata operativa in allegria, e orgogliosi di poter collaborare con un gruppo di cittadini così volenterosi e attenti. Speriamo che questo esempio sia contagioso. Comunque – ha concluso il Presidente della Fondazione degli Angeli del Bello di Firenze – l’appuntamento di sabato è aperto a tutti: venite a vedere che cosa succede quando si vuole bene a Firenze!»

L'articolo Firenze, a Natale fai del Bello con i genitori del Pieraccini-Lavagnini proviene da www.controradio.it.