Il Museo Novecento festeggia San Valentino tra reading e storia dell’arte

Il Museo Novecento festeggia San Valentino tra reading e storia dell’arte

Al Museo Novecento, alle 18, Paola Concia, assessora alla cooperazione e relazioni internazionali del Comune di Firenze, sarà la protagonista del primo appuntamento del ciclo di incontri intitolato “The guest” e leggerà alcune pagine del suo libro La vera storia dei miei capelli bianchi.

L’autrice, tra le pagine del volume, interpella analisi e commenti sulle forme diverse dei rapporti umani affettivi e sessuali, sui limiti e ostacoli alla condivisione sentimentale, sulle pratiche amorose, sulle leggi e sui divieti. Accanto all’assessora ci sarà l’attore Roberto Visconti, che leggerà pagine tratte da Chiamami col tuo nome di André Aciman cui seguiranno liriche di E.E. Cummings, Sandro Penna e Alda Merini, mentre Sergio Risaliti illustrerà alcune delle più celebri immagini di bacio nella storia dell’arte da Giotto a Gustav Klimt, da Constantin Brancusi a Nan Goldin.

Paola Concia inizia la sua attività politica negli anni Ottanta. È stata assistente parlamentare presso la Camera dei Deputati, poi consulente dei Ministri per le Pari Opportunità Anna Finocchiaro e Maria Cecilia Guerra, e dei Beni e Attività Culturali Giovanna Melandri. È stata parlamentare dal 2008 al 2013 e Presidente dell’unica Agenzia Regionale per lo Sport alla Regione Lazio. Paola Concia ha fondato insieme all’allora Ministro Anna Finocchiaro il Ministero delle Pari Opportunità. Nel 1998 è stata fondatrice dell’associazione Emily in Italia, che si prefigge di promuovere una maggiore presenza delle donne nella vita pubblica del paese.Ha lavorato come consulente di ITKAM (Camera di Commercio Italiana per la Germania) e ha fatto parte del Cda della Fiera di Firenze e attualmente è Assessora alla Cooperazione e relazioni internazionali, fiere, congressi, marketing territoriale, attrazione di investimenti, turismo del Comune di Firenze.

Roberto Visconti inizia la sua attività giovanissimo con il Laboratorio Di Sperimentazione Teatrale diretto da Luca Ronconi per proseguire poi nel teatro con Massimo Luconi, Giancarlo Cauteruccio e Carlo Lizzani. Nel Cinema ha lavorato, tra gli altri, con Giacomo Battiato, Franz Weist e Mel Gibson.

L'articolo Il Museo Novecento festeggia San Valentino tra reading e storia dell’arte proviene da www.controradio.it.

Museo Archeologico, gratis con biglietto Uffizi

Museo Archeologico, gratis con biglietto Uffizi

🔈Firenze, presentato e firmato nell’Auditorium di San Pier Scheraggio delle Gallerie degli Uffizi l’accordo di valorizzazione per il Museo Archeologico Nazionale.

L’accordo per il Museo Archeologico Nazionale prevede che da11 marzo 2018:

– Ogni biglietto degli Uffizi comprende anche l’ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di Firenze (valido per 5 giorni entro la data dell’utilizzo del biglietto agli Uffizi). Anche l’abbonamento annuale Passepartout degli Uffizi (50 euro) e di tutte le Gallerie degli Uffizi con Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli (70 euro) oltre all’ingresso prioritario agli Uffizi per i 365 giorni successivi al primo utilizzo comprende sempre anche l ‘ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

– Per compensare il mancato introito, Le Gallerie degli Uffizi accantonano il2,5% del ricavo della bigliettazione degli Uffizi (vale a dire di tutti i biglietti della Galleria delle statue e delle pitture, e degli abbonamenti annuali menzionati) per investimenti nel Museo Archeologico Nazionale, che potranno spaziare da restauri di reperti archeologici a lavori architettonici e infrastrutturali, da nuovi allestimenti e pubblicazioni, a mostre  e progetti di ricerca.

– Iniziano collaborazioni scientifiche di ricerca e divulgazione tra i due musei, con convegni, cicli di lezioni e laboratori didattici coordinati e coorganizzati, mostre su temi archeologici alle Gallerie degli Uffizi e altre sulla fortuna dell’arte greca, egiziana, etrusca e romana al Museo Archeologico Nazionale di Firenze.

Gimmy Tranquillo ha intervistato il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt, il direttore del Polo Museale della Toscana Stefano Casciu e l’assessora del Comune di Firenze alle relazioni internazionali Anna Paola Concia:


L’articolo Museo Archeologico, gratis con biglietto Uffizi proviene da www.controradio.it.