Giornalista aggredito in strada Firenze, solidarietà sindaco

Giornalista aggredito in strada Firenze, solidarietà sindaco

Firenze, un giornalista del Corriere Fiorentino è stato aggredito da un rider ieri in strada a Firenze, in viale Aleardi, senza motivo.

A raccontare l’episodio il quotidiano oggi: il giornalista, Antonio Passanese, ha riportato 25 giorni di prognosi per la frattura di un dito della mano. Già presentata una denuncia per lesioni.

Da quanto riferito dal quotidiano il cronista si trovava fuori per lavoro, stava camminando e parlando al telefono quando il rider, un cinquantenne fiorentino, prima gli ha urlato ‘Ti ci vorrebbero due colpi in testa’ poi lo ha aggredito: prima gli ha preso il tesserino da giornalista mostrato da Passanese, poi lo ha fatto cadere e lo ha colpito con calci e pugni.

L’arrivo dei carabinieri e il soccorso prestato da due nordafricani ha messo fine all’aggressione. Solidarietà a Passanese “aggredito in strada senza motivo mentre stava lavorando”, è stata espressa stamani via Fb dal sindaco Dario Nardella.

“Mi auguro – ha aggiunto – sia fatta quanto prima giustizia, perché eventi del genere sono inammissibili. Un abbraccio, seppur virtuale, ad Antonio e alla redazione”.

L'articolo Giornalista aggredito in strada Firenze, solidarietà sindaco proviene da www.controradio.it.