Firenze, prima Festa della Passerella all’Isolotto

Firenze, prima Festa della Passerella all’Isolotto

Pulizia delle rive dell’Arno, laboratori, gastronomia, mostre, culture diverse, una grande cena sabato sera e, domenica, la passeggiata storica per le vie dell’Isolotto: saranno questi alcuni degli appuntamenti che, tra 22 e 23 settembre, coinvolgeranno il cuore del popoloso quartiere fiorentino nella prima Festa della Passerella, organizzata dall’Associazione La Passerella insieme ad altre realtà del territorio e al Quartiere 4.

Sabato 22 settembre, dalle 15 alle 16, partecipazione alla pulizia della sponda dell’Arno, organizzata da Quartiere 4, Consorzio di Bonifica e Anci Toscana, nell’ambito del progetto Insieme Bonificatori. Ritrovo presso la casetta degli Scout Agesti Firenze 2, in via dell’Isolotto. Dalle 16.30 alle 19, mostra dell’artista Filippo Zoi, giochi scout, laboratorio di costruzione del Presepio, animazioni presentate dalle comunità di migranti, degustazione di pani arabi ed ebraici, trucco e parrucco. Dalle 20 alle 22, cena di comunità in piazza. Contributo: 15 euro adulti, 10 euro bambini. Informazioni e prenotazioni: 329 4932305, 335 5237618.

Domenica 23 settembre, alle 17, passeggiata tra la storia del Quartiere 4 (punto di ritrovo in piazza dell’Isolotto all’inizio del viale dei Bambini), per concludere aperitivo di saluto presso Arci Isolotto in via Maccari, 104

L’iniziativa è frutto della collaborazione dell’Associazione La Passerella, del Quartiere 4 Comune di Firenze, e poi Parrocchia B.M.V. Madre delle Grazie, Parrocchia SS. Nome di Gesù ai Bassi, Arci Isolotto, Agesci, Upd Isolotto, Impronte di un altro genere, Biblioteca di Pace, Associazione Italiana Amici del Presepio, Circolo Pensionati Isolotto, Comunità Cingalese, Viva Perù, I love Isolotto, Contesta Rock Hair, associazioni, commercianti e cittadini del Quartiere 4.

“Grazie all’Associazione La Passerella e alla ricchezza di iniziative e di cuore del nostro territorio – spiega il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – da quest’anno un nuovo grande evento occuperà piazze e vie del quartiere di iniziative, creatività, incontri e conoscenze, mettendo al centro il bellissimo capitale umano di cui fortunatamente disponiamo. Noi parteciperemo con passione agli appuntamenti in programma. È una festa, una nuova festa, un momento per stare insieme in maniera divertente e consapevole, un abbraccio al quale spero che i cittadini risponderanno con entusiasmo”.

“L’Associazione La Passerella – aggiunge il presidente Tommaso Lastrucci – nasce dalla volontà di favorire la crescita di una rete formata da cittadini, gruppi e associazioni del Quartiere 4 e animata dall’esigenza di promuovere la cultura democratica attraverso momenti di incontro, socialità e scambi di esperienze. Il modo migliore per farlo ci sembrava quello di organizzare una festa nella piazza simbolo del nostro quartiere, la Piazza dell’Isolotto”.

L'articolo Firenze, prima Festa della Passerella all’Isolotto proviene da www.controradio.it.