Bottiglia contro autobus alla Piagge, finestrino spaccato ma nessun ferito

Bottiglia contro autobus alla Piagge, finestrino spaccato ma nessun ferito

Paura a Firenze a bordo di un autobus contro il quale è stata scagliata una bottiglia che
ha spaccato un finestrino a fianco della porta centrale del mezzo dell’Ataf, l’Azienda di trasporto pubblico. Per fortuna a bordo non c’erano molti passeggeri e nessuno è rimasto ferito.

La bottiglia, secondo quanto ricostruito dai carabinieri intervenuti subito sul posto, è stata scagliata da un immobile occupato da tempo. Il bus, della linea 35, poco prima delle 20.30, era in sosta a una fermata in via dell’Osteria, una contrada di via Pistoiese, nel quartiere delle Piagge alla periferia di Firenze.

Il servizio è ripreso poco dopo con la sostituzione del mezzo. Tra i passeggeri anche un gruppo di ragazzi, uno dei quali “tra l’altro figlio di un collega”, dice Americo Leoni,
segretario provinciale dell’Ugl, “che si sono subito avvicinati all’autista offrendogli il loro aiuto, pronti a testimoniare” all’arrivo delle forze dell’ordine.

“Al di là e al di fuori di ogni altra considerazione – conclude Leoni che dà la sua solidarietà all’autista – desidero fare un caloroso plauso a quei ragazzi”.

L'articolo Bottiglia contro autobus alla Piagge, finestrino spaccato ma nessun ferito proviene da www.controradio.it.

Firenze: caos per lite su bus, ferita passeggera

Firenze: caos per lite su bus, ferita passeggera

Una lite è scoppiata sul mezzo ed ha costretto l’autista a fermare la corsa. Un gruppo di giovani avrebbe scatenato la colluttazione e poi sarebbe fuggito. Una 30enne è rimasta ferita ad una gamba.

Una lite scattata tra alcuni giovani passeggeri di origine nordafricana ha coinvolto una donna di 30 anni che si è ferita in modo lieve ieri mattina su un bus dell’Ataf, a Firenze. La donna si è fatta male mentre si affrettava a scendere dal mezzo impaurita dalla colluttazione.

E’ accaduto in via del Romito intorno alle 9,30. Quando è scoppiata la lite l’autista ha bloccato il bus e ha aperto la porte. Il gruppo di giovani è uscito, facendo perdere le proprie tracce. Anche alcuni passeggeri, impauriti per quanto stava succedendo, si sono affrettati a scendere.

Tra loro la 30enne, albanese, che nella concitazione è rimasta con la gamba incastrata tra due sedili, procurandosi lievi contusioni medicate al pronto soccorso. Sul posto è intervenuta la polizia.

L'articolo Firenze: caos per lite su bus, ferita passeggera proviene da www.controradio.it.

Indetto sciopero Ataf per Venerdì 26 gennaio

Indetto sciopero Ataf per Venerdì 26 gennaio

Il Sindacato unitario lavoratori comparto trasporti (Sulct) ha indotto lo sciopero per l’intera giornata per protestare nei confronti del Comune di Firenze e chiedere garanzie occupazionali contro gli esuberi. Il fermo dei mezzi fa seguito ad uno analogo svoltosi lo scorso 16 dicembre.

Uno sciopero di 24 ore in Ataf  contro eventuali esuberi in seguito all’entrata in esercizio delle linee 2 e 3 della tramvia. E’ quanto indetto dal Sindacato unitario lavoratori comparto trasporti (Sulct) per il 26 gennaio.

Il sindacato spiega, in una nota, che possibili esuberi di personale Ataf erano stati già noti nei mesi scorsi “a mezzo stampa o da alcune dichiarazioni della Rsu dell’azienda. Siamo rimasti sorpresi da tali notizie, infatti eravamo a conoscenza che nel bando di costruzione delle linee 2 e 3, e di gestione delle linee tre linee, era contenuto un obbligo per il concessionario del servizio alla assunzione di personale Ataf”.

Per questo, spiega ancora, “abbiamo chiesto ad alcuni consiglieri comunali di porre quesiti al sindaco ed alla giunta, sull’applicazione di tale obbligo al fine di tutelare la piena occupazione ed evitare gli annunciati esuberi di personale. Le risposte arrivate non hanno mai indicato la volontà dell’Amministrazione all’applicazione dell’obbligo citato”. Il sindacato ha pertanto indetto lo sciopero per chiedere al Comune di ripristinare l’obbligo.

L'articolo Indetto sciopero Ataf per Venerdì 26 gennaio proviene da www.controradio.it.

Firenze, da domenica modifica linee Ataf zona stazione

Firenze, da domenica modifica linee Ataf zona stazione

Alcune delle linee Ataf che interessano la zona della stazione avranno un percorso leggermente modificato per migliorare lo scorrimento in prossimità dei cantieri della tramvia

Nelle settimane scorse erano già stati individuati percorsi alternativi per alcune linee del trasporto extraurbano e del trasporto nazionale. Da domenica 24 dicembre le modifiche andranno a interessare anche alcune linee Ataf (per circa 400 transiti in meno sulla rotatoria) che comunque transiteranno e fermeranno in prossimità di piazza Stazione. Si tratta delle linee 12 e 13 (che faranno capolinea presso la rotonda Barbetti), della C1 che in direzione lungarno Diaz utilizzerà il percorso via Conti-via Zannetti-via Cerretani. Oltre a queste sono previsti lo spostamento del capolinea della linea 1 in via Fiume e la modifica della linea 14 in direzione via della Ripa/Il Girone che, da via del Romito, si instraderà su piazzale Montelungo-viale Strozzi-via Ridolfi-piazza Indipendenza. Nessun cambiamento per la linea 14 in direzione Careggi.

L'articolo Firenze, da domenica modifica linee Ataf zona stazione proviene da www.controradio.it.

Modifiche Ataf alla stazione

Modifiche Ataf alla stazione. Tramvia, da domenica cambio di percorso di alcune linee Ataf per alleggerire la zona della rotatoria della stazione.
Come annunciato, domenica scatta l’ulteriore riduzione dei passaggi dei mezzi del Tpl per alleggerire la zona della rotatoria della stazione. Si tratta dell’ultima tranche di riduzioni dei transiti dei mezzi del trasporto pubblico stabilite dal coordinamento della mobilità legata ai cantieri della tramvia e già condivise con le aziende e la Città Metropolitana.
Nelle settimane scorse erano già stati individuati percorsi alternativi per alcune linee del trasporto extraurbano e del trasporto nazionale. Da domenica 24 dicembre le modifiche andranno a interessare anche alcune linee Ataf (per circa 400 transiti in meno sulla rotatoria) che comunque transiteranno e fermeranno in prossimità di piazza Stazione. Si tratta delle linee 12 e 13 (che faranno capolinea presso la rotonda Barbetti), della C1 che in direzione lungarno Diaz utilizzerà il percorso via Conti-via Zannetti-via Cerretani. Oltre a queste sono previsti previsto lo spostamento del capolinea della linea 1 in via Fiume e la modifica della linea 14 in direzione via della Ripa/Il Girone che da via del Romito si instraderà su piazzale Montelungo-viale Strozzi-via Ridolfi-piazza Indipendenza. Nessun cambiamento per la linea 14 in direzione Careggi.