Finale di stagione all’Auditorium Flog di Firenze con Mellow Mood e Maniscalco Maldestro

Finale di stagione all’Auditorium Flog di Firenze con Mellow Mood e Maniscalco Maldestro

Venerdì 27 aprile il reggae dei Mellow Mood, il 28 aprile per il “Saturday Rock Fever” doppio appuntamento con Maniscalco Maldestro e gli Iron Mais. A seguire rockoteca con tutti i dj della stagione dell’Auditorium Flog di Firenze

Venerdì 27 aprile Mellow Mood. Grazie ai loro live energici ed emozionanti, il Rototom Sunsplash li nomina “miglior band italiana”. I due singoli “Only You” e “Dance Inna Babylon” ad oggi totalizzano più di 50 milioni di visualizzazioni su YouTube. Fin dagli inizi, spaziando dal Roots-Reggae al RockSteady al clubbing più tribale, i MELLOW MOOD si confermano tra i protagonisti di una nuova generazione di artisti Reggae che provengono da tutto il mondo. Nel 2012 un grosso tour europeo li porta ad esibirsi in 12 Paesi calcando i prestigiosi palchi di festival come il Rototom Sunsplash e lo Sziget Festival.
Negli anni a seguire pubblicano ancora 2 album, con numerose collaborazioni internazionali (tra i quali Tanya Stephens, Jah9, Richie Campbell, Hempress Sativa, Sr. Wilson e Forelock) ed uniscono una riscoperta della Roots Music ad una maggiore conoscenza delle più nuove sonorità giamaicane Pochi anni fa i MELLOW MOOD hanno intrapreso, tra Europa ed America, un lungo tour che li vede tra i protagonisti degli eventi Reggae più importanti dei due continenti. Segue REGGAE DANCEHALL.€ 15€ – (€ 13 + d.p. in prevendita e soci ControradioClub)

Sabato 28 aprile ultimo Party della stagione con IRON MAIS e IL MANISCALCO MALDESTRO in concerto. I primi sono la più celebre band cowpunk del panorama musicale italiano.  Il progetto nasce dall’idea di rivisitare in uno stile che amalgama Folk, Bluegrass, Country e incisi Western, alcuni dei maggiori successi della storia del Rock in tutte le sue epoche e sfumature. I personaggi in scena sono Testa di Cane (Voce e Banjolele), La Contessina (Violino e voce), Jack La Treena (Banjo e voce), Lo Scollo (Contrabbasso), il Ragazzo Nutria (chitarra) e Burrito (batteria).
Il loro show è una miscela esplosiva di ironia, look caratteristico, esilarante carisma bifolco, e soprattutto un Groove massiccio ed energico della loro radicata vena Hard-Core, passando per un’attitudine innata al Roots Folk tipico degli Stati Uniti del Sud.
Con loro sul palco, per questa Festa di fine stagione anche i volterrani IL MANISCALCO MALDESTRO; anche nel loro caso si tratta di un gruppo che ha sempre unito un rock bello tosto e sanguigno ad un’ironia e un irriverente e surreale sense of humor tipicamente toscano. Segue ROCKOTECA con tutti i Dj della stagione.5€

 

L'articolo Finale di stagione all’Auditorium Flog di Firenze con Mellow Mood e Maniscalco Maldestro proviene da www.controradio.it.

Le Vibrazioni alla Flog di Firenze

Le Vibrazioni alla Flog di Firenze

Le Vibrazioni, dopo la partecipazione al 68° Festival della Canzone Italiana di Sanremo e la pubblicazione del quinto album di inediti “V”  sono tornate ad esibirsi dal vivo con una serie di nuovi live nei principali club italiani e arriveranno giovedì 19 aprile all’Auditorium Flog di Firenze.

Sul palco, la band multiplatino salirà nella sua formazione originale: Francesco Sarcina alla voce e alla chitarra, Stefano Verderi alla chitarra e alla tastiera, Marco Castellani al basso e Alessandro Deidda alla batteria.
I nuovi concerti saranno l’occasione per ascoltare “Così sbagliato” (brano presentato a San Remo) e gli altri brani estratti da “V”, oltre ai grandi successi che hanno scalato le classifiche e fatto la storia del gruppo. Intanto “Così sbagliato”, ancora ai vertici dell’airplay radiofonico italiano, si arricchisce di sfumature inedite e di un’energia speciale: quella di Skin. La nuova potente versione di “Così sbagliato” (Artist First) realizzata dalla band milanese insieme alla regina inglese del rock è disponibile da qualche giorno in radio, in digital download e in streaming su tutte le piattaforme.

“V” si compone di 10 brani inediti – di cui Le Vibrazioni hanno seguito la produzione, in collaborazione con Davide Tagliapietra – che incrociano argomenti che spaziano dalla vita quotidiana alle relazioni, indagando su come il rapporto con gli altri serva a ricongiungersi con se stessi. Come nei precedenti lavori, il sound di “V” è quello che ha contraddistinto e reso unico il percorso musicale della band: le sonorità vibranti della chitarra, del basso e della batteria sono intense, malinconiche e forti al tempo stesso, registrate in presa diretta.

Giovedì 19 aprile 2018 – ore 21,15
Auditorium Flog – Via Michele Mercati, 24b – Firenze Biglietto posto unico: 20 euro – Prevendite Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it
www.ticketone.it (tel. 892 101) – Info tel. 055.667566 – www.bitconcerti.it

L'articolo Le Vibrazioni alla Flog di Firenze proviene da www.controradio.it.

Bowie Forever. Doppio concerto alla Flog di Firenze

Bowie Forever. Doppio concerto alla Flog di Firenze

Una serata dedicata a David Bowie. Ziggy Stardust, il Duca Bianco, The Alien, artista autentico e in continuo movimento. Con il doppio concerto di Bowie Bluebirds e D.I.V.A. Sabato 7 aprile, Auditorium Flog Firenze

La musica del grande Bowie che nella sua incredibile carriera ha virato e flirtato  con il Rock’n’Roll, il Jazz, il Folk, l’Hard Rock, la New Wave, il Funk, l’Elettronica, la Dance, riuscendo a definire e creare un genere, il Glam Rock.

Un personaggio sempre avanti, in costante ricerca del nuovo, mai seduto sugli allori, sempre a suo agio nelle più diverse situazioni musicali ed artistiche, vero camaleonte in perenne cambiamento. Sabato 7 aprile alla Flog di Firenze un doveroso e sentito tributo a uno dei grandi eroi della musica moderna, con due bands: i BOWIE BLUEBIRD e i The D.I.V.A., entrambe formate da alcuni dei migliori musicisti toscani, si alterneranno sul palco per celebrare e omaggiare David Bowie e la sua arte, con una scaletta che toccherà le varie fasi dell’evoluzione musicale, umana ed artistica di questo vero e proprio caleidoscopico gigante del Rock. Il tutto condito da una selezione speciale di filmati, videoclip e live sul nostro Eroe.

Segue DJ SET by BlackStar Lucille (Controradio)  & Major MisterFerri

Apertura ore 21,15 – INGRESSO €8 – (in prevendita €5 e Sconto Soci ControradioClub)

L'articolo Bowie Forever. Doppio concerto alla Flog di Firenze proviene da www.controradio.it.

Una Pasqua ska alla Flog di Firenze!

Una Pasqua ska alla Flog di Firenze!

Pasqua in levare, 35 anni di ska in Italia all’Auditorium Flog di Firenze sabato 31 marzo con Matrioska, Malasuerte Fi Sud, Ivanoska e Fish Bones!

Presentazione live della Compilation “The Italian SKA meets the world – Vol.1”, in uscita a fine marzo, che raccoglierà uno spaccato della attuale scena Ska con la presenza di quasi tutte le band italiane (passate, presenti e future) e la partecipazione di gruppi dal resto del Mondo. Questa è la vera novità di quest’anno, la fusione e l’incontro tra culture e tradizioni molto diverse tra loro, che hanno come radice comune la musica in levare. La compilation raccoglie 81 band provenienti da 14 diversi paesi al Mondo: dagli USA al Giappone, dal Sud America alla Scandinavia, all’Italia…

Il Festival itinerante celebrerà dal vivo, con le migliori band del panorama nazionale ed internazionale, un genere musicale intriso di cultura, fratellanza razziale e genuina passione per la musica. Tutte le band che hanno aderito lo hanno fatto con entusiasmo, senza competizione, perché il festeggiato, questa volta, è lo SKA !!!

Per la tappa fiorentina, una Pasqua a tutto Ska con i veterani MATRIOSKA da Milano, uno dei migliori gruppi del genere in Italia, e con loro un’ottima compagnia saranno sul palco  i MALASUERTE FI SUD  e i giovani e agguerritissimi IVANOSKA e FISH BONES.

INFO Apertura ore 21,00 – ingresso 10€  – (7 € + d.p. in prevendita)

I GRUPPI CHE AD OGGI HANNO ADERITO ALL’INIZIATIVA
(in rigoroso ordine alfabetico):
2tone Lizard Kings (Usa) * Aidid & Friends * Arpioni * Bassistinti * Big Beaters (Colombia) * Boundless Ska Project * Buford O’sullivan (Usa) * Catwalk * Chilafapuliska * Collywobbles * Coquette Band * Death Of Guitar Pop (England) * Doctor No (Venezuela) * Easy Skankers * Enjoint * Fratelli Di Soledad * Freedom (Mexico) * Harddiskaunt * Iesse * Jamaican Mood * Jamaram (Germany) * Jokerface * Kebana * King Hammond & The Rude Boy Mafia (England) * La C.O.Ska * La Maldita Costumbre (Perù) * Le Braghe Corte * Le Iene * Le Teste * Locomondo (Greece) * Los Fastidios * Mad In Ska (France) * Malasuerte Fi Sud * Maleducazione Alcolica * Manovalanza * Marasma General * Marvanza * Matrioska * Nh3 * Nitrophoska * North East Ska Jazz Orchestra * New York Ska-Jazz Ensemble (Usa) * Oreskaband (Japan) * Pannonia Allstar Ska Orchestra (Unghery) * Persiana Jones * Radio Babylon * Rainska * Ramiccia * Redska * Rfc * Ricerokit (Usa) * Rimozione * Rundown Kreeps (Usa) * Shandon * Sin Sospechas (Venezuela) * Skabomber * Skabrosi * Skaccomatto * Ska J * Skami Ska * Skandalo Oi! (Colombia) * Ska Patrol (Norway) * Skaperol * Skapizza * Skappatin * Skarabazoo * Skaramanga (Germany) * Skassapunka * Sonora De Llegar (Chile) * Spazio Bianco * Statuto * Stiliti * Strike * Studio Illegale * The Atom Tanks * The Bluebeaters * The Busters (Germany) * The Copacetics (Usa) * The Downbeat Detonators (Holland) * The Invisibles (Holland) * The Lionsteady * The Magnetics * The One Droppers * The Orobians – The Rifffs (Malta) * The Skaworkers * The Skints (England) * The Toasters (Usa) * Tremende * Vallanzaska * Vieja Skina (Perù) * Zero Talent (France).

L'articolo Una Pasqua ska alla Flog di Firenze! proviene da www.controradio.it.

Modena City Ramblers “Sulla strada, controvento tour”

Modena City Ramblers “Sulla strada, controvento tour”

Terzo ed ultimo appuntamento con Irlanda in Festa: sabato 24 marzo Modena City Ramblers in concerto. Auditorium Flog Firenze, segue balkan grill con Dj Pravda e Chef Bernae tante cose buone da mangiare & bere con lo street food in giardino

Dopo le oltre 80 date con cui hanno portato in giro per i palchi di tutta Italia il loro sedicesimo album in studio “Mani come rami, ai piedi radici” (2017, Modena City Records), anche nel 2018 i MODENA CITY RAMBLERS tornano in tour, protagonisti del “Sulla strada, controvento tour”, una serie di appuntamenti live in cui la storica Folk band emiliana proporrà  alcuni brani estratti dall’ultimo album, alternati a dei loro grandi classici; sabato 24 marzo arrivano quindi all’AUDITORIUM FLOG W LIVE di Firenze per chiudere in bellezza la II° edizione di “Irlanda in Festa”, che nonostante le condizioni atmosferiche non proprio clementi, ha registrato un bel successo di pubblico.

Il nuovo tour/progetto dei Modena City Ramblers è partito dalla capitale il 24 febbraio 2018, per la Manifestazione Nazionale “Mai più Fascismi. Mai più Razzismi” e proseguirà poi con i consueti e imperdibili appuntamenti per l’”Irlanda in Festa” in alcune città italiane e le date del tour primavera ed estate.

L’album “Mani come rami, ai piedi radici”, da cui si dipana il progetto “Sulla strada, controvento tour” che presentano sabato 24 marzo, è composto da 13 tracce che non fanno riferimento alcuno a episodi di cronaca ed eventi storici, a differenza del doppio cd del 2013 “Niente di nuovo sul fronte occidentale”. Resta invece tutto il mondo espressivo caro alla band, dove la poesia si accompagna alla verve istrionica del dialetto, ma anche dello spagnolo e dell’inglese; incroci che rispecchiano la voglia di conoscere e incontrare, musicalmente di sperimentare e intrecciare stili e linguaggi.  A differenza dei loro ultimi lavori, i MODENA CITY RAMBLERS in questa nuova avventura in studio fanno tutto da soli, con l’eccezione di un’unica collaborazione di grande prestigio: la band americana Calexico, che impreziosisce di sapori desertici l’ammaliante ballata “My Ghost Town”, cantata in inglese e punto di approdo tra orizzonti morriconiani, celtici e tzigani.

I MODENA CITY RAMBLERS in questo tour sono:  Davide Dudu Morandi, voce  Franco D’Aniello, flauto e tromba Massimo Ice Ghiacci, basso  Francesco Fry Moneti, violino, chitarra e plettri vari Leonardo Sgavetti, fisarmonica e tastiere  Gianluca Spirito, chitarra e plettri  Roberto Zeno, batteria e percussioni

Oltre agli irresistibili panini con manzo Angus cucinati al momento da Il Panino Tondo e i croccanti fritti di mare de Il Ristorantino di Pesce, presenti con i rispettivi food-trucks nel giardino della Flog insieme alle birre artigianali irlandesi e scozzesi, dopo il concerto dei MODENA, il BALKAN GRILL con Dj PRAVDA & Chef BERNA completeranno la serata dedicata ai sapori e ai suoni della magica Irlanda.

Ingresso  € 15 – € 13 ridotto in prevendita e soci Controradio Club (molto consigliata) c/o Circuito Box Office

 

L'articolo Modena City Ramblers “Sulla strada, controvento tour” proviene da www.controradio.it.