Ballottaggi: domenica al voto anche in Toscana

Ballottaggi: domenica al voto anche in Toscana

In Toscana sono due le  sfide. A Lucca Francesco Raspini  del centrosinistra e la vedrà con Mario Pardini del centrodestra. A Carrara il ballottaggio vede confrontarsi Serena Arrighi del centrosinistra e Simone Caffaz del centrodestra.

Tutto pronto per il secondo turno delle elezioni comunali. A livello nazionale sono oltre 2 milioni gli italiani che domenica 26 giugno saranno chiamati alle urne per il turno di ballottaggio delle amministrative che si terranno in 65 comuni (solo due con meno di 15mila abitanti), 59 nelle regioni a statuto ordinario e 6 in quelle a statuto speciale.In Toscana sono due le  sfide. A Lucca Francesco Raspini  del centrosinistra e la vedrà con Mario Pardini del centrodestra. A Carrara il ballottaggio vede confrontarsi Serena Arrighi del centrosinistra e Simone Caffaz del centrodestra.

I seggi per l’elezione dei nuovi sindaci saranno aperti domenica dalle 7 alle 23. Le operazioni di scrutinio inizieranno nella stessa giornata del 26 giugno, subito dopo la chiusura delle operazioni di votazione, l’accertamento del numero dei votanti e le altre operazioni preliminari. Il voto si esprime tracciando un segno su uno dei due rettangoli contenenti il nominativo del candidato sindaco prescelto.

L’elettore dovrà essere munito di tessera elettorale e idoneo documento di riconoscimento.La mascherina non è più obbligatoria ma, sottolinea una nota del Viminale, “è fortemente raccomandato, per l’accesso degli elettori ai seggi e per l’esercizio del diritto di voto, l’uso della mascherina chirurgica”.

Per quanto riguarda la Toscana, a Lucca Mario Pardini potrà contare al ballottaggio su due apparentamenti: uno con l’esponente di destra Fabio Barsanti (già in pista nel 2017 con Casapound), l’altro col candidato civico Elvio Cecchini.

A Cararra Simone Caffaz si è apparentato con  la lista del deputato di Italia Viva  Cosimo Ferri , e con  Andrea Vannucci, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Carrara Democratica, Insieme per Carrara e Prima Carrara.

Sia a Lucca che a Cararra i candidati di centrosinistra non hanno invece fatto apparentamenti

L'articolo Ballottaggi: domenica al voto anche in Toscana da www.controradio.it.

Ballottaggi: domenica al voto anche in Toscana

Ballottaggi: domenica al voto anche in Toscana

In Toscana sono due le  sfide. A Lucca Francesco Raspini  del centrosinistra e la vedrà con Mario Pardini del centrodestra. A Carrara il ballottaggio vede confrontarsi Serena Arrighi del centrosinistra e Simone Caffaz del centrodestra.

Tutto pronto per il secondo turno delle elezioni comunali. A livello nazionale sono oltre 2 milioni gli italiani che domenica 26 giugno saranno chiamati alle urne per il turno di ballottaggio delle amministrative che si terranno in 65 comuni (solo due con meno di 15mila abitanti), 59 nelle regioni a statuto ordinario e 6 in quelle a statuto speciale.In Toscana sono due le  sfide. A Lucca Francesco Raspini  del centrosinistra e la vedrà con Mario Pardini del centrodestra. A Carrara il ballottaggio vede confrontarsi Serena Arrighi del centrosinistra e Simone Caffaz del centrodestra.

I seggi per l’elezione dei nuovi sindaci saranno aperti domenica dalle 7 alle 23. Le operazioni di scrutinio inizieranno nella stessa giornata del 26 giugno, subito dopo la chiusura delle operazioni di votazione, l’accertamento del numero dei votanti e le altre operazioni preliminari. Il voto si esprime tracciando un segno su uno dei due rettangoli contenenti il nominativo del candidato sindaco prescelto.

L’elettore dovrà essere munito di tessera elettorale e idoneo documento di riconoscimento.La mascherina non è più obbligatoria ma, sottolinea una nota del Viminale, “è fortemente raccomandato, per l’accesso degli elettori ai seggi e per l’esercizio del diritto di voto, l’uso della mascherina chirurgica”.

Per quanto riguarda la Toscana, a Lucca Mario Pardini potrà contare al ballottaggio su due apparentamenti: uno con l’esponente di destra Fabio Barsanti (già in pista nel 2017 con Casapound), l’altro col candidato civico Elvio Cecchini.

A Cararra Simone Caffaz si è apparentato con  la lista del deputato di Italia Viva  Cosimo Ferri , e con  Andrea Vannucci, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Carrara Democratica, Insieme per Carrara e Prima Carrara.

Sia a Lucca che a Cararra i candidati di centrosinistra non hanno invece fatto apparentamenti

L'articolo Ballottaggi: domenica al voto anche in Toscana da www.controradio.it.