Disco della settimana: Beck “Hyperspace”

Disco della settimana: Beck “Hyperspace”
Hyperspace è il 14° album del cantautore losangelino, già anticipato da alcuni singoli. Soffuso e retrofuturista, Hyperspace arriva a due anni di distanza da Colors, un Beck che (ahimè!) non sorprende, ma che infila comunque una manciata di ottimi brani.
Lo scolteremo insieme perchè è il nostro “Disco della Settimana”!

Sette delle undici tracce dell’album, tra cui i brani Uneventful Days e Saw Lightning precedentemente pubblicati, sono coscritti e coprodotti da Pharrell Williams -“Avevo qualcosa di pronto dopo il tour in supporto a Colors e volevo davvero cogliere l’attimo con questo progetto. C’è stato un periodo in cui Pharrell era davvero impegnato e si è aperta l’occasione e ci sono stato. Inizialmente doveva essere un singolo o un EP, ma penso che siamo rimasti entrambi sorpresi quando abbiamo realizzato questo lavoro“- ma l’intero lavoro vanta collaborazioni con altri musicisti e produttori della scena internazionale come Greg Kurstin (“See Through”), Paul Epworth (“Star”), Chris Martin dei Coldplay (“Stratosphere”), Terrell Hines (“Hyperspace”), Cole M.G.N. e Sky Ferreira (“Die Waiting”).
Della partita fanno parte anche, ovviamente, i membri storici della band di Beck che hanno suonato gran parte del disco: Jason Falkner, Smokey Hormel e Roger Manning Jr.

L'articolo Disco della settimana: Beck “Hyperspace” proviene da www.controradio.it.