Stefano Benni al Puccini

Stefano Benni al Puccini. Sabato 18 gennaio 2014, alle ore 21.00, al Teatro Puccini di Firenze sarà in scena “Il Poeta e Mary” di Stefano Benni con Brenda Lodigiani.

Non è un monologo tradizionale, è un atto unico comico-musicale dove due attori e due musicisti recitano, cantano, suonano, ballano in un ironico e scatenato scambio di ruoli e di invenzioni. E’ una riflessione sulla poesia e sul rapporto con la natura e le sue forze più armoniose e oscure, ed è anche una paradossale storia di amicizia, o di amore, di fantasmi e di animali parlanti. Il poeta Jack è un po’ trombone e presuntuoso, ha perso il suo talento e non riesce più a scrivere. Riceve la visita di una misteriosa creatura, una merla di nome Mary che canta, danza e inizia a provocarlo e prenderlo in giro. Forse è la voce della natura armoniosa, forse una dolce messaggera di morte. I due si beccano, litigano, discutono dell’arte, del destino e della crudeltà degli uomini verso gli animali, tutto al ritmo di musica, dalla lirica al rap, dal vaudeville al brano classico. Li accompagnano due musicisti, un merlo violista e un pettirosso tastierista, che commentano tutta la vicenda.
La merla è Brenda Lodigiani,  già ballerina e cantante, ma stavolta anche attrice comica e seducente. Danilo Rossi, prima viola della Scala, è un merlo romagnolo e piacione che  dedica serenate a Mary. Stefano Nanni, mago delle tastiere, diventa un pettirosso capace di inventare canzoni ironiche e serissime digressioni musicali.

Per informazioni: www.teatropuccini.it