30 Aprile: La prima notte dell’Estate Fiorentina. Il programma per bambini e famiglie

Il 30 aprile, la prima Notte dell’Estate Fiorentina, sarà a misura di bambino: l’Associazione Mus.e, in collaborazione con i Musei Civici Fiorentini e le Biblioteche Comunali Fiorentine, grazie al sostegno di Mukki, propone infatti ai più piccoli e alle loro famiglie un ricco programma di attività ed eventi.

Tutte iniziative nel segno della lettura e del libro, temi-chiave della serata. Ecco quindi che a Palazzo Vecchio si leggono le storie dei colori (Rosso e Bianco, Topipittori); si ascolta dello strano incontro fra un bambino e una tartaruga (Favola della tartaruga con la vela, Polistampa); si annusa il mito antico dei quattro elementi (Acqua, Aria, Fuoco, Terra, Mandragora) e si viaggia sulle pagine di un albo illustrato alla scoperta del mondo (Mappe, Electa).

Al Museo Novecento invece le lettere si trasformano, arricchendosi di infinite potenzialità artistiche, grazie alle attività dedicate all’alfabeto di Sonia Delaunay (Alfabeto, Babalibri) e a quello di Erté (L’alfabeto di Erté, Stampa Alternativa), mentre il chiostro diventa per magia un angolo di campagna con inedite mucche d’artista al pascolo (Una scampagnata al museo).

Ancora, presso Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, è il corpo dei bambini a farsi lettera e lettura con il workshop di Kinkaleri L’alfabeto con il corpo.

Infine in Biblioteca: alle Oblate i più piccoli si fanno tutt’orecchi per seguire il volo di un porcellino di bronzo (Il porcellino di bronzo di H. C. Andersen) e per ascoltare, con l’attenzione di sempre, la storia del burattino più celebre al mondo (Pinocchio, ed. La Margherita) … fino a salutarsi, in tutte le Biblioteche Ragazzi, con le Favole della Buonanotte.

Segue programma completo delle iniziative.
MUSEO DI PALAZZO VECCHIO

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/7 ANNI

  • Piccole storie di colori. Rosso
    h18 Una lettura-laboratorio per conoscere la storia del Rosso, il “principe dei colori”.
  • Piccole storie di colori. Bianco
    h19 Una lettura-laboratorio per immergersi nel Bianco, colore non-colore per eccellenza.
  • Favola della Tartaruga con la vela
    h20 Una favola per scoprire il valore della lentezza e della riflessione e cimentarsi in un’avventurosa ricerca di tartarughe.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • Aria, Acqua, Fuoco, Terra
    h20.30 Una lettura-laboratorio “profumata” per conoscere il mito dell’origine del mondo.
  • Mappe
    h21.30 Una lettura-laboratorio per esplorare la terra attraverso le sue rappresentazioni: le mappe.

MUSEO NOVECENTO

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/7 ANNI

  • L’alfabeto di Sonia Delauny
    h18 e h19 Un laboratorio artistico per dare vita a “lettere d’autore” ispirate al colorato alfabeto di Sonia Delaunay.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • L’alfabeto di Erté
    h20.30 E h21.30 Un laboratorio artistico per guardare alle lettere con occhi nuovi ispirandosi all’estro dell’artista Erté.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/12 ANNI

  • Una scampagnata al Museo
    h18 e h19 Un evento artistico per riflettere sulle infinite forme di rappresentazione della realtà nel contemporaneo…grazie a mucche d’autore!


LE MURATE. PROGETTI ARTE CONTEMPORANEA

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • L’alfabeto con il corpo (di Kinkaleri)
    h18.30 Un laboratorio di coreografia per trasformare le lettere in movimenti corporei (a cura di Kinkaleri).

 

Tutte le attività sono gratuite. La prenotazione è obbligatoria.
Tel 055-2768224  e 055-2768558
Mail info@muse.comune.fi.it

 

 

BIBLIOTECHE COMUNALI FIORENTINE

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 4/7ANNI

  • Il Porcellino di bronzo
    h18 – BIBLIOTECA DELLE OBLATE
    Una lettura-laboratorio per conoscere il «porcellino» più famoso della città attraverso il classico di Andersen.

PER FAMIGLIE CON BAMBINI 8/12 ANNI

  • Le avventure di Pinocchio
    h19 – BIBLIOTECA DELLE OBLATE
    Una lettura-laboratorio sulla storia del burattino più celebre al mondo, illustrata da Roberto Innocenti.
  • Favole della Buonanotte
    h21 (Associazione Gli allibratori) – BIBLIOTECA DELLE OBLATE, BIBLIOTECA CANOVA, BIBLIOTECA THOUAR, BIBLIOTECA MARIO LUZI
    Letture animate delle favole più amate dai bambini e dai ragazzi… prima di andare a dormire.

Tutte le attività sono gratuite. La prenotazione è obbligatoria e dovrà essere effettuata tramite i seguenti numeri:

BiblioteCaNova – Isolotto Tel: 055 710834
Biblioteca Pietro Thouar –  Tel: 055 2398740
Biblioteca Mario Luzi – Tel: 055 669229
Biblioteca delle Oblate – Tel: 055 2616512

 

Grazie a Mukki

BRAND-MUKKI

Bibliopassi Cammina e leggi

Bibliopassi Cammina e leggi.  In una parola: “Bibliopassi”, passeggiate alla scoperta del territorio e delle biblioteche. Per quattro sabati – il 29 marzo, 31 maggio, 13 settembre e 25 ottobre – sono in programma altrettante camminate con partenza e arrivo alle biblioteche comunali del Galluzzo (fino a Poggio alla Scaglia), Orticoltura (fino al Parco di Villa Fabbricotti), Pietro Thouar (fino al Piazzale Michelangelo), Mario Luzi (fino a Settignano).

File:Veduta di settignano dalla gamberaia.JPG

“Bibliopassi” è un progetto che si pone l’obiettivo di amplificare il circuito informativo sulle attività di cammino, trekking e walking, di promuovere programmi di sensibilizzazione sugli stili di vita e di integrazione ai bisogni di salute, di implementare l’offerta esistente realizzando nuove proposte che creano un legame
tra il territorio e la “sua“ biblioteca quale luogo da ”scoprire“, dove trovare suggerimenti di lettura e momenti di socializzazione. Le azioni sono rivolte a favorire il movimento fornendo stimoli ed informazioni per il mantenimento ed il miglioramento della salute personale, ampliando così i benefici legati al benessere psicofisico. Le Biblioteche Comunali interessate sono il “campo base” degli itinerari, contribuiscono a dare una caratteristica originale all’intero progetto, un valore aggiunto: offrire ai partecipanti la documentazione sulla storia del territorio, uno scaffale tematico di invito alla lettura da consultare e prendere in prestito, un’ulteriore occasione per conoscere le biblioteche e i suoi servizi. L’iniziativa è promossa dal Comune di Firenze (direzione cultura turismo e sport, direzione servizi sociali, servizio biblioteche, biblioteche comunali, Società della Salute, Azienda Sanitaria Firenze, Cral Dipendenti Comunali. Il primo appuntamento è per il 29 marzo: dalla Biblioteca del Galluzzo a Poggio alla Scaglia, con itinerario piazza Acciaioli-viale Tanini-via Vecchia di Pozzolatico-via del Lastrico-via del Poggio alla Scaglia-Strada vicinale-via della Luigiana-viaSenese-biblioteca. Lunghezza 4 km, durata prevista 2 ore. Partenza ore 09.30m al rientro breve visita alla biblioteca.
L’iscrizione deve essere inviata al Cral Dipendenti del Comune di Firenze con mail: segreteria.cral@comune.fi.it fax: 055/7130416. Indicare il percorso prescelto, nome e cognome, luogo e data di nascita, riferimento telefonico (i dati, necessari per attivare l’assicurazione, saranno trattati ai sensi della legge sulla privacy). Le liste dei partecipanti rispetteranno l’ordine di arrivo delle domande.  Per informazioni tel. 055/700420 (lunedì-giovedì 9-12 e 15.30-18, venerdì 9-12). Equipaggiamento essenziale abbigliamento e scarpe comode. La partecipazione alle passeggiate è gratuita

Strade di carta – sulle tracce di Vasco Pratolini

Nel centenario della nascita di Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913), le Biblioteche Comunali Fiorentine hanno ricostruito a partire dall’opera dello scrittore un percorso letterario attraverso i luoghi più significativi dei suoi romanzi con l’intento di riscoprire il rapporto tra la parola scritta, le immagini e il contesto storico delle opere.
Strade di carta desidera proporre al pubblico fiorentino e non, e soprattutto ai giovani, il rapporto tra Pratolini e la città di ieri e di oggi, attraverso una mappa letteraria e una bibliografia delle opere dello scrittore.
Da ottobre a dicembre 2013 le Biblioteche Comunali Fiorentine saranno impegnate in un’ampia programmazione di iniziative, letture, mostre e rievocazioni del contesto storico delle opere di Pratolini.
E’ stata necessaria una selezione dei luoghi citati ai fini della redazione della mappa letteraria e della bibliografia.
Il programma rientra nelle iniziative dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, relizzato anche grazie al contributo della Regione Toscana.

Inaugurazione dei nuovi spazi delle Grandi Oblate

 Mercoledì 16 ottobre ore 12.00 alla Biblioteca delle Oblate si inaugureranno due nuovi spazi : la sezione bambini e ragazzi
nell’ala dell’ex “Museo Firenze com’era” e a seguire l’ emeroteca
nell’ex “lavatoio del convento”, intitolazione della sala a Joyce Lussu Programma

Ore 11.00 – Animazione per bambini e promozione alla lettura per le classi ospiti “Gustando la lettura: a spasso con i miti!”.

Ore 12.00 – Gioco della musica: un’esperienza per suonare insieme.Per bambini dai 6 ai 10 anni.

Ore 13.00 – Performance a cura dell’Associazione Culturale Attodue.

Nel pomeriggio la sezione bambini e ragazzi sarà regolarmente aperta la pubblico.

Ore 14.00 – Lettura animata con le vicende tragicomiche di un assaggiatore di biscotti tratto dal libro: “Il trattamento Ridarelli”.

  • A seguire letture ad alta voce a cura della Biblioteca.

In emeroteca gli operatori illustreranno agli utenti i servizi.

Giornata nazionale delle biblioteche -Bibliopride

Il 5 ottobre, a Firenze, L’Associazione Italiana Biblioteche organizza la seconda edizione del BiblioPride – Giornata nazionale delle biblioteche a Firenze,on l’adesione del presidente della Repubblica, il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze e il sostegno di Unicoop Firenze.

Dal 27 settembre al 6 ottobre in programma varie iniziative collaterali nelle biblioteche di tutta Italia, anche in collaborazione con i musei e gli archivi.

La manifestazione culminerà il 5 ottobre in piazza Santa Croce, prossima alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, simbolo dei beni librari e dei servizi di biblioteca italiani, per una giornata di festa aperta a cittadini, bibliotecari e tutti coloro che operano nelle e per le biblioteche: sul palco si alterneranno prestigiosi nomi della cultura italiana, sotto l’abile conduzione della giornalista e scrittrice Loredana Lipperini, mentre nella piazza verranno allestiti una “bibliotenda” e numerosi stand per ospitare le attività di presentazione dei servizi di biblioteca, laboratori per bambini e adulti e letture ad alta voce.

Info: www.bibliopride.it