Uffizi-Boboli, boom visitatori: +12% in primi 4 mesi 2019

Uffizi-Boboli, boom visitatori: +12% in primi 4 mesi 2019

Aumentano del 12% i visitatori alle Gallerie degli Uffizi, a cui fa capo il celebre museo e quelli di Palazzo Pitti, e al Giardino di Boboli, per il primo quadrimestre del 2019, rispetto a quello dello scorso anno, e netto aumento delle presenze rispetto al 2018 anche nel periodo del ‘maxi ponte’, dal venerdì di Pasqua (19 aprile) al 1 maggio.

Nei primi 4 mesi, si spiega dalle Gallerie, l’aumento è stato del 12,3%, con + 149.019 visitatori, pari a 1.364.430 rispetto ai 1.215.411 del 2018. La crescita riguarda in particolare Palazzo Pitti (+26,3%) e Boboli (+21,7%), con gli Uffizi in aumento al +3%. Per il ‘maxi ponte’ registrato complessivamente un + 3,6%, con + 7.881 visitatori, per un totale di 231.703 rispetto ai 223.822 dello scorso anno (sale in particolare il numero delle presenze agli Uffizi, +9%.

Considerando le varie festività, “sono andate particolarmente bene quella del 25 aprile, con un + 34,6%, pari a + 5191, per un totale di 20.204 presenze, a fronte dei 15.013 visitatori del 2018, ed anche il Primo maggio, con 14.828 visitatori, + 2.715 in termini numerici rispetto all’anno scorso, pari al + 22,4%”. Discorso a parte, si spiega, per i giorni della Pasqua: nel 2018 fu l’1 aprile e coincise con la prima domenica del mese, dunque ad ingresso gratuito. Quest’anno invece, è caduta in una giornata ordinaria, con ingresso a pagamento, per questo motivo è stato registrato “un calo del 20,4% con -13.943 visitatori rispetto all’anno scorso; tuttavia, se si mette a confronto Pasqua 2019 con quella 2017 e prendendo come periodo di riferimento le tre giornate della festività (Vigilia, Pasqua e Pasquetta), emerge un aumento complessivo del 8,9% dei visitatori: 54.546, mentre due anni fa erano stati 50.099”.

Infine, si spiega dalle Gallerie, ‘vola’ la formula ticket dell’abbonamento Passepartout 3 Days, che consente di visitare Uffizi, Pitti, Boboli e anche il Museo Archeologico nazionale di Firenze nel giro di tre giorni (costo 38 euro): nel quadrimestre venduti 31.043 abbonamenti, equivalenti ad una crescita del 81,5% rispetto all’anno precedente.
“I nostri numeri crescono ancora – commenta il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt – e ad essere sempre più frequentati sono Palazzo Pitti e il giardino di Boboli: dunque la politica di decentramento dei nostri visitatori verso questi spazi per riequilibrare i flussi nel complesso degli Uffizi funziona e continua a dare risultati sempre più robusti.

L'articolo Uffizi-Boboli, boom visitatori: +12% in primi 4 mesi 2019 proviene da www.controradio.it.

Uffizi e Boboli aperti per Pasqua e Pasquetta

Uffizi e Boboli aperti per Pasqua e Pasquetta

Durante le festività di Pasqua e Pasquetta gli Uffizi resteranno aperti al pubblico. Domenica 21 saranno visitabili anche Palazzo Pitti e Boboli. Tutto il complesso sarà a disposizione dei visitatori anche giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio.

Uffizi, Palazzo Pitti e giardino di Boboli aperti per Pasqua ed in via straordinaria anche per Pasquetta, con l’eccezione di Palazzo Pitti.
Gli orari di apertura saranno quelli consueti: a Pasqua Uffizi e Palazzo Pitti saranno visitabili in orario 8,15 – 18,50 (ultimo ingresso alle 18), mentre il Giardino di Boboli dalle 8,15 – 18,30 (ultimo ingresso alle 17,30). Allo stesso modo, a Pasquetta Uffizi aperti dalle 8,15 alle 18,50 (ultimo ingresso alle 18), Giardino di Boboli dalle 8,15 alle 18,30 (ultimo ingresso alle 17,30); solo l’ex reggia medicea rimarrà chiusa il lunedì.
Tutti i musei del complesso e il giardino di Boboli, inoltre, saranno aperti, con orario pieno, sia il 25 aprile che il 1 Maggio. Negli spazi della Galleria delle stature e delle Pitture, oltre alla collezione permanente, sono al momento visibili anche le sculture dell’esposizione temporanea ‘Essere’, con opere dell’artista inglese Antony Gormley. A Palazzo Pitti, che accoglie al suo interno cinque musei (la Galleria Palatina, quella di Arte moderna, il Museo della Moda e del Costume, quello delle Porcellane, il Tesoro dei Granduchi, contenente opere di oreficeria, argenteria, cristallo, avorio e pietre dure), le mostre temporanee attualmente in corso sono quattro: ‘Animalia Fashion’, dedicata al particolare rapporto tra la moda e le forme del mondo animale, la monografica dell’artista contemporanea americana Kiki Smith, l’esposizione collettiva ‘Lessico femminile. Le donne tra impegno e talento 1861-1926’ e ‘Il Carro d’oro di Johann Paul Schor. L’effimero splendore dei carnevali barocchi’.

L'articolo Uffizi e Boboli aperti per Pasqua e Pasquetta proviene da www.controradio.it.

Maltempo, Firenze: allarme per alberi caduti

Maltempo, Firenze: allarme per alberi caduti

Il nubifragio che si è abbattuto su Firenze ha causato anche la caduta di cinque cipressi nel giardino di Boboli, museo all’aperto.

Per questo motivo il parco rimarrà chiuso al pubblico anche domani, dopo la chiusura di parchi e giardini a Firenze già decisa per oggi in previsione del maltempo. Verifiche a Boboli, per controllare lo stato delle alberature, sono già in corso da parte del personale delle Soprintendenze.

Il maltempo ha causato disagi anche all’acquedotto di Firenze. Publiacqua in una nota informa “i cittadini del Comune di Firenze che, causa sbalzo dell’alimentazione elettrica causato dagli eventi meteo di queste ore, si è verificato un temporaneo blocco della spinta dell’Impianto dell’Anconella. I nostri tecnici stanno ripristinando la funzionalità dei macchinari e la situazione si normalizzerà nei prossimi minuti. Publiacqua si scusa per i disagi che questa situazione sta provocando loro”.

Inoltre a Firenze è stata momentaneamente interrotta la tramvia a causa di alcuni oggetti che, causa vento e maltempo, sono finiti sui binari. “Appena la linea sarà messa in sicurezza il servizio sarà ripristinato. Ci scusiamo per il disagio”, scrive la società di gestione Gest in un suo tweet.

Ecco alcune immagini delle cadute degli alberi a Firenze.

Lungo il Mugnone, in direzione Fortezza.

mugnone

Un altro albero caduto in via Benedetto Marcello.

via benedetto marcello

In viale Amendola.

viale amendola

Al Poggio Imperiale.

poggio

In Località caprolo, sulla strada da Greve in Chianti al monte San Michele.

chianti

L'articolo Maltempo, Firenze: allarme per alberi caduti proviene da www.controradio.it.

Neve Firenze: chiusi Boboli e Pitti, regolari Uffizi, Bargello e Accademia

Neve Firenze: chiusi Boboli e Pitti, regolari Uffizi, Bargello e Accademia

Il giardino mediceo di Boboli a Firenze chiuso per neve per tutta la giornata. A darne notizia, stamani, il direttore delle gallerie degli Uffizi Eike Schmidt.

Insieme a Boboli, resta chiuso anche Palazzo Pitti, eccettuata la sala Bianca, dove oggi sono in programma eventi musicali. Aperti invece regolarmente gli Uffizi, così come gli altri musei statali del capoluogo toscano, Galleria dell’Accademia e Bargelllo.

La Città metropolitana ha poi disposto la chiusura del giardino di Palazzo Medici Riccardi. Chiuso anche l’ingresso del palazzo che dà sul cortile di Michelozzo.

L'articolo Neve Firenze: chiusi Boboli e Pitti, regolari Uffizi, Bargello e Accademia proviene da www.controradio.it.

Nuove tariffe d’ingresso ai musei dal 1° marzo

Nuove tariffe d’ingresso ai musei dal 1° marzo- A partire dal 1° marzo 2018 varierà il costo dei biglietti per alcuni dei più visitati monumenti fiorentini: le Gallerie degli Uffizi e il complesso dell’Opera del Duomo.

Vediamo nel dettaglio come cambieranno i costi di accesso:

Gli Uffizi (Galleria delle Statue e delle Pitture, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe e Aula Magliabechiana)

Dal 1 marzo 2018 al 31 ottobre 2018:
€ 20,00 (Galleria delle Statue e delle Pitture, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe e Aula Magliabechiana);
€ 38,00 (Biglietto cumulativo, valido 3 gg. consecutivi, che permette di accedere una sola volta a ognuno dei circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità d’accesso)
Dal 1 novembre 2018 al 28 febbraio 2019:
€ 12,00 (Galleria delle Statue e delle Pitture, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe e Aula Magliabechiana);
€ 18,00 (Biglietto cumulativo, valido 3 gg. consecutivi, che permette di accedere una sola volta a ognuno dei circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità d’accesso).

Palazzo Pitti (Galleria Palatina e Appartamenti Reali, Galleria d’Arte Moderna, Tesoro dei Granduchi e Museo della Moda e del Costume)

Dal 1 marzo 2018 al 31 ottobre 2018:
€ 16,00 con acquisto e ingresso dalle 9 alle 18:50 (Galleria Palatina e Appartamenti Reali, Galleria d’Arte Moderna, Tesoro dei Granduchi e Museo della Moda e del Costume);
€ 8,00 con acquisto dalle 8:15 alle 8:59 e ingresso dalle 8:15 alle 9:25 (Galleria Palatina e Appartamenti Reali, Galleria d’Arte Moderna, Tesoro dei Granduchi e Museo della Moda e del Costume);
€ 38,00 (Biglietto cumulativo, valido 3 gg. consecutivi, che permette di accedere una sola volta a ognuno dei circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità d’accesso).

Dal 1 novembre 2018 al 28 febbraio 2019:
€ 10,00 con acquisto e ingresso dalle 9 alle 18:50 (Galleria Palatina e Appartamenti Reali, Galleria d’Arte Moderna, Tesoro dei Granduchi e Museo della Moda e del Costume);
€ 5,00 con acquisto dalle 8:15 alle 8:59 e ingresso dalle 8:15 alle 9:25 (Galleria Palatina e Appartamenti Reali, Galleria d’Arte Moderna, Tesoro dei Granduchi e Museo della Moda e del Costume);
€ 18,00 (Biglietto cumulativo, valido 3 gg. consecutivi, che permette di accedere una sola volta a ognuno dei circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità d’accesso).

Giardino di Boboli (Giardino di Boboli, Giardino Bardini e Museo delle Porcellane)

Dal 1 marzo 2018 al 31 ottobre 2018:
€ 10,00 (Giardino di Boboli, Giardino Bardini e Museo delle Porcellane);
€ 38,00 (Biglietto cumulativo, valido 3 gg. consecutivi, che permette di accedere una sola volta a ognuno dei circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità d’accesso).

Dal 1 novembre 2018 al 28 febbraio 2019:
€ 6,00 (Giardino di Boboli, Giardino Bardini e Museo delle Porcellane);
€ 18,00 (Biglietto cumulativo, valido 3 gg. consecutivi, che permette di accedere una sola volta a ognuno dei circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità d’accesso).

Restano invariati i diritti di prenotazione: € 4 per Gli Uffizi e € 3 per Palazzo Pitti o Giardino di Boboli. Con il biglietto cumulativo (€38/18) non serve la prenotazione, perché questo biglietto dà diritto all’accesso prioritario.
Informazioni più dettagliate nel sito ufficiale www.uffizi.it.

Il Grande Museo del Duomo (Cupola di Brunelleschi, Campanile di Giotto, Battistero di San Giovanni, cripta di Santa Reparata e Museo dell’Opera del Duomo)

Dal 1 marzo 2018 biglietto intero € 18. L’accesso alla Cupola di Brunelleschi si effettua solo con prenotazione, on-line sul sito www.ilgrandemuseodelduomo.it, oppure direttamente presso la biglietteria di Piazza San Giovanni, 7 o presso il Museo dell’Opera del Duomo.
Il biglietto dura 30 giorni dal momento dell’acquisto ed è valido 72 ore dal primo accesso a uno dei monumenti.