Dal 20 luglio sospesa circolazione ferroviaria Faenza-Borgo San Lorenzo, bus sostitutivi

Dal 20 luglio sospesa circolazione ferroviaria Faenza-Borgo San Lorenzo, bus sostitutivi

Lavori di potenziamento sulla linea ferroviaria Faentina, Firenze – Borgo San Lorenzo e Faenza (Ravenna) dove nelle prossime settimane saranno attivi ben due cantieri di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). Per questo La circolazione ferroviaria tra Borgo San Lorenzo a Faenza sarà sospesa ed il servizio effettuato con bus sostitutivi.

Il primo cantiere, riferiscono le Ferrovie dello Stato, è già operativo dal 9 giugno e prosegue fino al 20 settembre in orario notturno per rinnovare 13 chilometri di binario fra le stazioni di Ronta e Crespino. I tempi di percorrenza dei treni potranno variare di alcuni minuti. La nuova programmazione, si spiega in una nota, salvaguarda le fasce orarie pendolari in arrivo a Firenze il mattino ed in partenza da Firenze il pomeriggio. Invece, il secondo cantiere sarà operativo dal 20 luglio al 10 agosto per la sostituzione di una travata metallica di oltre 40 metri sul fiume Lamone, a Marradi. Tra Borgo San Lorenzo e Firenze via Vaglia, il servizio ferroviario sarà pressoché inalterato.

L’investimento complessivo è di 18,5 mln di euro. La nuova offerta di trasporto, in vigore per tutta la durata dei lavori, è già consultabile sul sito internet e i sistemi di vendita dell’impresa ferroviaria. Le attività di rinnovo della ferrovia impegneranno quotidianamente circa 50 tecnici e due treni-cantiere a cui si aggiungeranno, ad agosto per la sostituzione della travata metallica, altri 50 tecnici e due gru.

L'articolo Dal 20 luglio sospesa circolazione ferroviaria Faenza-Borgo San Lorenzo, bus sostitutivi proviene da www.controradio.it.

79enne annega nel fiume Sieve

79enne annega nel fiume Sieve

Borgo San Lorenzo, un uomo di 79 anni finito nelle acque del fiume Sieve è stato recuperato dai Vigili del Fuoco e affidato al personale sanitario del 118, che ha praticato le prime manovre di rianimazione.

Ad intervenire sono stati i Vigili del Fuoco del Comando di Firenze, distaccamento di Borgo San Lorenzo, che sono sono stati chiamati per soccorso a persona, nel fiume Sieve, nei pressi del ponte che lo attraversa a Borgo San Lorenzo.

Purtroppo, i tentativi di rianimarlo sono stati vani e per l’uomo, nato nel 1939, è stato dichiarato il decesso.

Le cause della tragedia sono in corso di accertamento, ma si pensa che l’uomo possa essere scivolato nel fiume, forse per un malore, più o meno nel punto dove le Cale sfociano nel fiume Sieve.

L'articolo 79enne annega nel fiume Sieve proviene da www.controradio.it.