‘Bright 2018’, l’appuntamento con la ricerca in Toscana

‘Bright 2018’, l’appuntamento con la ricerca in Toscana

🔈Firenze, oltre 500 ricercatori coinvolti nel vasto e articolato  programma  di iniziative che porterà  la ricerca e la scienza nelle piazze delle città  della regione il prossimo 28 settembre, con ‘Bright  2018’ torna infatti l’appuntamento con la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana, in contemporanea con l’evento  dedicato alla ricerca che si svolge in tutta  Europa.

Bright è promosso dalla Regione Toscana, coordinato  all’Università di Siena, annovera eventi in tutta la Toscana, e si rivolge al pubblico di tutte le età, offrendo la possibilità di avvicinarsi al complesso mondo della scienza incontrando le donne e gli uomini che lavorano quotidianamente nella ricerca.

L’evento “Bright 2018” vede la partecipazione  delle  Università  di Firenze e Pisa, dell’Università  per Stranieri  di Siena, della Scuola Superiore Sant’Anna, della Scuola Normale Superiore e della Scuola IMT Alti Studi di Lucca, insieme  al CNR (area  della  ricerca  di  Pisa), l’Istituto Nazionale  di  Fisica Nucleare  e  l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Sezione di Pisa).

Grazie a un lavoro di squadra collaudato, che vede la collaborazione  attiva di tutti gli organizzatori, i ricercatori  mostreranno al pubblico  il loro lavoro e sveleranno i segreti dei laboratori, portando nel cuore delle città  la ricerca, con attività  dedicate alla scienza, alla letteratura, alla storia, alle materie   sociali  e  politologiche. Tutte  le  discipline,  nessuna  esclusa, parteciperanno  a questa grande festa, per la quale vi è già molta attesa.

Gli eventi si svolgeranno ad Arezzo, Cascina, Firenze, Grosseto, Isola d’Elba- Portoferraio, Livorno, Lucca, Pisa, Pontedera, Prato,Siena e Viareggio.

Gimmy Tranquillo ha intervistato, Luigi Dei, Rettore dell’Università di Firenze, e la Vicepresidente, nonché assessora a Cultura Università e Ricerca, Monica Barni:

INFO: http://www.bright-toscana.it/

L'articolo ‘Bright 2018’, l’appuntamento con la ricerca in Toscana proviene da www.controradio.it.