Disco della settimana: Van Morrison ” The Prophet Speak”

Disco della settimana: Van Morrison ” The Prophet Speak”

The Prophet Speaks è il quarantesimo album di Van Morrison (il sesto dal 2015 ad oggi!), appena pubblicato da su Caroline International. Questo nuovo disco contiene quattordici tracce e segue la traccia degli ultimi lavori (Roll With The PunchesVersatile e You’re Driving Me Crazy) che, tra riletture di classici e inediti, hanno esplorato gli stili musicali che da lungo tempo ispirano l’artista, come il vocal jazz e l’R&B. In questo nuovo lavoro, il prolificissimo Van si confronta con degli indiscutibili classici come quelli di John Lee Hoker, Sam Cooke e Solomon Burke (fra i tanti) e li rende sorprendentemente personali. Oltre a queste interpretazioni, The Prophet Speaks contiene sei nuove fenomenali composizioni originali di Van Morrison.

Vero monumento vivente della musica, dai Them ad oggi, l’irlandese Van Morrison sul nuovo album rivela: “È stato molto importante per me tornare a lavorare su nuovi brani, almeno tanto quanto lo è stato misurarmi con il blues che mi è sempre stato di grande ispirazione. Comporre musica è il mio lavoro, ma è l’opportunità di collaborare con grandi musicisti che lo rende ancora più piacevole”.

The Prophet Speaks vede Van Morrison collaborare ancora una volta con l’incredibile polistrumentista Joey DeFrancesco (l’artista nei credit di You’re Driving Me Crazy) e la sua band (formata da Dan Wilson alla chitarra, Michael Ode alla batteria e Troy Roberts al sassofono tenore).

Il risultato è un disco piacevolissimo, nel consueto altissimo standard dell’artista, perfetto per sonorizzare le prossime giornate festive di fine anno.

E’ il nostro regalo, a risentirci a gennaio.

La redazione musicale.

Tracklist:
  1. Gonna Send You Back To Where I Got You From (Eddie “Cleanhead” Vinson, Leona Blackman)
  2. Dimples (John Lee Hooker, James Bracken)
  3. Got to Go Where The Love Is (Van Morrison)
  4. Laughin’ and Clownin’ (Sam Cooke)
  5. 5 am Greenwich Mean Time (Van Morrison)
  6. Gotta Get You Off My Mind (Solomon Burke, Delores Burke, Josephine Burke Moore)
  7. Teardrops (J.D. Harris)
  8. I Love The Life I Live (Willie Dixon)
  9. Worried Blues / Rollin’ and Tumblin’ (J.D. Harris)
  10. Ain’t Gonna Moan No More (Van Morrison)
  11. Love Is A Five Letter Word (Gene Barge)
  12. Love Is Hard Work (Van Morrison)
  13. Spirit Will Provide (Van Morrison)
  14. The Prophet Speaks (Van Morrison)

L'articolo Disco della settimana: Van Morrison ” The Prophet Speak” proviene da www.controradio.it.

Disco della Settimana: Gizelle Smith “Ruthless Day”

Disco della Settimana: Gizelle Smith “Ruthless Day”

Dopo quasi 8 anni di assenza, Gizelle Smith torna in scena con il secondo esplosivo album “Ruthless Day”, armata di una crew di musicisti jazz, il collaboratore fidato Def Stef alle produzioni e composizioni ed il soul man americano Eric Boss di scuderia Stones Throw Records come ospite speciale su 2 tracce.


“Ruthless Day” è un disco di ampio respiro, morbido ma potente, armonicamente ricco e con arrangiamenti che rimandano alla scuola dei Rotary Connection o dei Cymande. Allo stesso tempo il nuovo disco della cantante da Manchester suona moderno e attuale, posizionandosi nel filone di funk progressivo rappresentato da artisti come Childish Gambino, Thundercat e Mr. Jukes. con inedite sonorità psichedeliche e progressioni jazz.

Il disco ha ricevuto supporto da varie radio tra cui JazzFM, KCRW e BBC 6Music. Craig Charles, Dj della BBC e campione del Funk & Soul ha dichiarato: “È entusiasmante ascoltare il nuovo album di Gizelle Smith, la mia cantante inglese preferita”, mentre Eddie Piller (Acid Jazz Records) ha detto: “Una cantante cosi potente… Un vero e proprio talento del soul britannico “.

Il disco, appena uscito, ha avuto la segnalazione del buon Tony “Face” Baciocchi che così ne parla sulla sua pagina: “Un album di raffinato soul funk (Gizelle è tra l’altro figlia d’arte visto che il padre suonava nella band dei Four Tops). “Ruthless day” si muove sicuro tra vintage e modern soul, funk, blues e si avvale di una voce bella, limpida e riconoscibile. Disco sincero che arriva al cuore.”

RUTHLESS DAY è disponibile su vinile e in formato digitale dal 30.03.18 via Jalapeno Records.

L'articolo Disco della Settimana: Gizelle Smith “Ruthless Day” proviene da www.controradio.it.