Incendi ad Altopascio, Camaiore e Cantagrillo, tra cause ipotesi fulmini

Incendi ad Altopascio, Camaiore e Cantagrillo, tra cause ipotesi fulmini

Pomeriggio di attività per il sistema regionale antincendio della Toscana, intervenuto in provincia di Lucca ad Altopascio e a Camiore e nel Pistoiese sul Montalbano. Per tutti e tre i roghi è intervenuto l’elicottero della Regione.

Sulle cause in corso accertamenti: la Regione non esclude che alcuni fulmini possano aver causato gli incendi. Il primo incendio, riferisce la Regione, si è sviluppato nel comune di Altopascio dove il fuoco si è propagato al bosco interessando circa 15.000 metri di vegetazione mista a querce e resinose partendo da un campo di sterpaglie. Oltre all’elicottero a terra hanno lavorato squadre del volontariato locale e una dei vigili del fuoco che “ha dato un aiuto importante nel mettere sotto controllo l’incendio”.

Nel frattempo incendi sono scoppiati a Camaiore dove hanno operato anche tre squadre di volontari e in località Cantagrillo sul Montalbano Pistoia: al lavoro in questo caso due squadre di volontari e operai dell’Unione dei Comuni dell’Appennino.

L'articolo Incendi ad Altopascio, Camaiore e Cantagrillo, tra cause ipotesi fulmini proviene da www.controradio.it.