Istanti Sonori- secondo appuntamento al Cantiere San Bernardo di Pisa

Istanti Sonori- secondo appuntamento al Cantiere San Bernardo di Pisa

Secondo appuntamento venerdì 16 febbraio per la rassegna Istanti Sonori, a cura dell’etichetta discografica Tecniche Estese, in collaborazione con il Cantiere San Bernardo di Pisa. Due set con ospiti speciali. Di seguito tutti i dettagli.

Venerdì 16 febbraio alle ore 21.30,  la serata prenderà il via sotto gli splendidi affreschi della chiesa di San Bernardo ex sede del convento delle monache Cistercensi del 1123 di Pisa e attualmente luogo preposto ad attività culturali, artistiche e sociali. Come di consueto il concerto è diviso in due parti. Nella prima vedrà Edoardo Ricci fiatista fiorentino come protagonista e che alle prese con ance e bocchini, si esibirà infatti al fianco del flautista Bruno Gussoni proveniente da Genova e del giovane Andrea Borghi di Pietrasanta al giradischi, dischi di legno e pietra da lui stesso costruiti, speaker e elettronica, in un trio spettacolare dai risvolti liricamente materici.
Nella seconda parte della serata questi stessi musicisti suoneranno in formazioni stabilite, che verranno annunciate al pubblico, con i seguenti ospiti speciali: Guy Frank Pellerin (sassofoni baritono, tenore, soprano, gong)), Eugenio Sanna (chitarra amplificata, lamiere, cellophane, palloncini, voce), David Lucchesi (chitarra elettrica, oggetti, live electronics).
Primo set:  Edoardo Ricci- clarinetto basso, trombone,  sassofoni contralto, soprano, Bruno Gussoni- flauti basso, traverso, ottavino Andrea Borghi- giradischi preparato, dischi di pietra e di legno, speaker, elettronica
Secondo set: formazioni combinate dei musicisti del primo set con i seguenti ospiti speciali
Guy Frank Pellerin- (sassofoni); Eugenio Sanna (chitarra amplificata, lamiere, palloncini, cellophane voce); David Lucchesi (chitarra elettrica, oggetti, live electronics)

L'articolo Istanti Sonori- secondo appuntamento al Cantiere San Bernardo di Pisa proviene da www.controradio.it.

Teho Teardo live al Cantiere SanBernardo a Pisa

Teho Teardo live al Cantiere SanBernardo a Pisa

Il compositore, musicista e sound designer Teho Teardo in concerto venerdì 15 dicembre al Cantiere Sanbernardo di Pisa accompagnato al violoncello da Laura Bisceglia. Openact: PizZo, inizio concerto ore 22.00

Teho Teardo, compositore, musicista e sound designer si dedica all’attività concertistica e discografica pubblicando diversi album che indagano il rapporto tra musica elettronica e strumenti tradizionali.
Vanta collaborazioni importanti come musicista prima ancora che come autore per immagini: negli anni ’90 fonda il suo primo gruppo, i Meathead, grazie al quale collabora con Cop Shoot Cop, Lydia Lunch, Erik Friedlander (Masada/J. Zorn) e Mick Harris (ex Napalm Death) con il quale dà vita a Birmingham al progetto Matera e all’album Same Here pubblicato sia in Europa che America.

Realizza molti remix per Placebo, Rothko, Pigface, C.S.I., Marlene Kuntz, Departure Lunge, Front 242, Sheep On Drugs, ecc. Compone ed esegue le musiche per A Page Of Madness, film muto giapponese del 1926, presentato al festival Le Giornate Del Cinema Muto di Pordenone. Cura le musiche per Rooms, spettacolo della compagnia teatrale Motus.

Realizza colonne sonore per i più importanti registi italiani: Gabriele Salvatores, Paolo Sorrentino, Andrea Molaioli, Guido Chiesa, Daniele Vicari, Stefano Incerti, e Claudio Cupellini tra i tanti, divenendo nel giro di pochi anni un riferimento per la musica al cinema.  Infatti, i riconoscimenti non sono mancati: primo fra tutti il David di Donatello per il film Il Divo di Paolo Sorrentino ma anche il Nastro d’Argento per Lavorare con lentezza e L’amico di famiglia; sempre grazie alle musiche composte per Lavorare con lentezza, si è aggiudicato il Ciak d’Oro nel 2005 e nel 2009 il Premio Ennio Morricone all’Italia Film Fest. Ha inoltre ricevuto diverse nomination al Nastro d’Argento e David di Donatello. Nel 2011 torna a collaborare con Andrea Molaioli realizzando la colonna sonora de Il Gioiellino, film ispirato al crak Parmalat.

Con l’attore Elio Germano realizza lo spettacolo Viaggio al termine della notte, tratto dal capolavoro di Céline, e il brano “stanotte cosa succederà” in cui Germano presta la sua voce. Crea la colonna sonora del film Diaz di Daniele Vicari, film premiato al Festival di Berlino. Con lo stesso regista lavora al documentario La Nave Dolce presentato con successo di critica all’ultima Mostra del Cinema di Venezia. Compone anche la colonna sonora del documentario Noi non siamo come James Bond di Mario Balsamo e Guido Gabrielli, decretato miglior film all’edizione 2012 del Torino Film Festival.

INFO www.cantieresanbernardo.com
Info e prenotazioni
‭333 4414767‬
alespo@furiousparty.com
Info@cantieresanbernardo.com

L'articolo Teho Teardo live al Cantiere SanBernardo a Pisa proviene da www.controradio.it.