Prato: sequestrate mille pasticche di ecstasy per spaccio discoteca

Prato: sequestrate mille pasticche di ecstasy per spaccio discoteca

I carabinieri di Prato hanno sequestrato mille pasticche di ecstasy in un’operazione che ha portato all’arresto di due giovani di 31 e 37 anni. Secondo quanto spiegato la droga sarebbe stata destinata allo spaccio in discoteca. Sequestrati anche 33 grammi di ketamina.

Gli arrestati sono due operai che lavorano nel settore tessile. I soggetti erano già conosciuti alle forze dell’ordine. I carabinieri li hanno fermato ieri a Prato mentre si trovavano a bordo di un’auto. All’interno di essa i militari hanno trovato, nascoste sotto un sedile, 812 pasticche di ecstasy. Altre 150 sono state rinvenute a casa di uno degli arrestati.

L’ecstasy, secondo quando spiegato dagli investigatori, sarebbe arrivata dall’Olanda e le pasticche erano tutto marchiate con il simbolo di un famoso marchio di orologi. La vendita al dettaglio avrebbe fruttato circa 12mila euro, considerato che il prezzo di una pasticca si aggira sui 10/12 euro. Sequestrati anche duemila euro in contanti e il necessario per conservare lo stupefacente e confezionare le dosi.

L'articolo Prato: sequestrate mille pasticche di ecstasy per spaccio discoteca proviene da www.controradio.it.