Pisa: domenica Sabino Cassese ricorda Carlo Azeglio Ciampi

Pisa: domenica Sabino Cassese ricorda Carlo Azeglio Ciampi

Sarà Sabino Cassese, professore emerito della Scuola Normale e giudice emerito della Corte Costituzionale, a tenere la lectio in occasione della seconda edizione della ‘Giornata in ricordo di Carlo Azeglio Ciampi’, che si svolgerà domenica prossima al Palazzo della Carovana, a Pisa, a due anni dalla morte dell’ex presidente della Repubblica.

La lezione in onore di Ciampi, intitolata ‘Stato e prospettive dell’Unione europea’ inizierà alle 16.30 e sarà seguita da una tavola rotonda con Mario Pianta (Università degli Studi di Urbino Carlo Bo), Alessandro Roncaglia (Accademia Nazionale dei Lincei) e lo stesso Cassese, coordinata dall’allievo Lorenzo Mesini. Introdurrà la giornata il direttore della Normale, Vincenzo Barone.

“Ciampi – scrive l’ateneo in una nota – è stato uno degli allievi di cui la Normale va più fiera. Il suo attaccamento alle istituzioni repubblicane, la dedizione e la competenza che tutti gli riconoscono nello svolgimento degli incarichi ricoperti prima in Banca d’Italia e successivamente come presidente del Consiglio e presidente della Repubblica, sono stati sempre accompagnati da una profonda umanità, dal confronto aperto e leale con gli altri come metodo di lavoro, dal profondo rispetto per le istituzioni repubblicane e dall’amore per la patria (valore, quest’ultimo, che seppe riportare magistralmente in auge).”

”In suo onore, studente a Pisa dal 1937 al 1941, la Normale ha fondato presso Palazzo Strozzi a Firenze l’Istituto di Studi Avanzati Carlo Azeglio Ciampi, che sta per bandire un posto di ordinario in Cinema, fotografia, televisione, dopo la cattedra già assegnata in Storia dell’Economia, a testimonianza della natura multidisciplinare dell’Istituto”.

L'articolo Pisa: domenica Sabino Cassese ricorda Carlo Azeglio Ciampi proviene da www.controradio.it.

Pisa: domenica Sabino Cassese ricorda Carlo Azeglio Ciampi

Pisa: domenica Sabino Cassese ricorda Carlo Azeglio Ciampi

Sarà Sabino Cassese, professore emerito della Scuola Normale e giudice emerito della Corte Costituzionale, a tenere la lectio in occasione della seconda edizione della ‘Giornata in ricordo di Carlo Azeglio Ciampi’, che si svolgerà domenica prossima al Palazzo della Carovana, a Pisa, a due anni dalla morte dell’ex presidente della Repubblica.

La lezione in onore di Ciampi, intitolata ‘Stato e prospettive dell’Unione europea’ inizierà alle 16.30 e sarà seguita da una tavola rotonda con Mario Pianta (Università degli Studi di Urbino Carlo Bo), Alessandro Roncaglia (Accademia Nazionale dei Lincei) e lo stesso Cassese, coordinata dall’allievo Lorenzo Mesini. Introdurrà la giornata il direttore della Normale, Vincenzo Barone.

“Ciampi – scrive l’ateneo in una nota – è stato uno degli allievi di cui la Normale va più fiera. Il suo attaccamento alle istituzioni repubblicane, la dedizione e la competenza che tutti gli riconoscono nello svolgimento degli incarichi ricoperti prima in Banca d’Italia e successivamente come presidente del Consiglio e presidente della Repubblica, sono stati sempre accompagnati da una profonda umanità, dal confronto aperto e leale con gli altri come metodo di lavoro, dal profondo rispetto per le istituzioni repubblicane e dall’amore per la patria (valore, quest’ultimo, che seppe riportare magistralmente in auge).”

”In suo onore, studente a Pisa dal 1937 al 1941, la Normale ha fondato presso Palazzo Strozzi a Firenze l’Istituto di Studi Avanzati Carlo Azeglio Ciampi, che sta per bandire un posto di ordinario in Cinema, fotografia, televisione, dopo la cattedra già assegnata in Storia dell’Economia, a testimonianza della natura multidisciplinare dell’Istituto”.

L'articolo Pisa: domenica Sabino Cassese ricorda Carlo Azeglio Ciampi proviene da www.controradio.it.

Provincia Livorno intitola salone del consiglio  a Ciampi

Provincia Livorno intitola salone del consiglio  a Ciampi

La sala del consiglio della Provincia di Livorno intitolata a Carlo Azeglio Ciampi “riconoscendo il ruolo fondamentale svolto nella storia dell’Italia repubblicana”. E’ quanto ha deciso stamani l’assemblea provinciale, presenti alla seduta soltanto i consiglieri di maggioranza del Pd, che ha approvato una delibera che intitola la sala consiliare e di rappresentanza di Palazzo Granducale (sede dell’amministrazione Provincia di Livorno) alla memoria dell’ex presidente della Repubblica.

Proprio a Livorno mesi fa scoppiò la polemica sulla mancata intitolazione a Ciampi della Rotonda, il parco pubblico cittadino sul lungomare della città, per la contrarietà dei consiglieri della maggioranza M5s in Comune.

Ciampi “cittadino emerito di Livorno e figura di grande rilievo politico, istituzionale e culturale, che ha dato lustro a Livorno, al suo territorio ed all’Italia intera” si legge nella delibera approvata dall’amministrazione provinciale guidata dal presidente Alessandro Franchi (Pd).

“Considerata l’alta figura dello scomparso Carlo Azeglio Ciampi – si legge ancora nelle motivazioni della delibera – decimo Presidente della Repubblica italiana dal 1999 al 2006, cittadino illustre di Livorno, città dove ha studiato fino alle scuole superiori e ha insegnato al Liceo Ginnasio Niccolini-Guerrazzi, e con la quale ha mantenuto rapporti vivi ed affettuosi anche nei periodi in cui ha ricoperto le più alte cariche (si ricordino l’inaugurazione del restaurato teatro Goldoni e la consegna di onorificenze a Furio Diaz e a Nicola Badaloni), città in cui amava sempre tornare e dove giace la sua tomba”.

L'articolo Provincia Livorno intitola salone del consiglio  a Ciampi proviene da www.controradio.it.