FIRENZE, 84ENNE METTE IN FUGA LADRA

 Firenze 84enne fugaL’episodio è avvenuto in via di San Quirico: una giovane di 20 anni ha cercato di rubare orologio ad un 84enne. La reazione dell’anziano ha messo in fuga la malvivente.

Derubato dell’orologio da una giovane, circa 20 anni, ha reagito prima afferrandola per un braccio e poi mettendola in fuga. Protagonista ieri mattina in via di San Quirico a Firenze un uomo di 84 anni. Sul posto è intervenuta la polizia. Secondo quanto ricostruito, la giovane lo aveva abbracciato con la scusa di dargli un bacio e gli aveva strappato l’orologio dal polso.

L’anziano, accortosi dell’accaduto, ha reagito bloccandola per alcuni attimi e poi mettendola in fuga. La malvivente è scappata sull’auto di un complice, abbandonando a terra l’orologio, che è stato recuperato da un passante e restituito all’anziano.

Frequenti le rapine o i tentativi di furto nei confronti degli anziani: proprio lo scorso 22 giugno i ladri erano entrati in una casa a Grassina soprendendo nel sonno una coppia di 88 anni e rubando loro un orologio d’oro, un anello con brillanti e altri monili. Per fortuna i due coniugi non hanno riportato ferite o danni fisici, ma un grandissimo spavento. I ladri si sarebbero accontentati di quanto i due anziani avrebbero consegnato loro senza frugare nella camera da letto o in altre stanze della casa.

The post FIRENZE, 84ENNE METTE IN FUGA LADRA appeared first on Controradio.

FIRENZE, 84ENNE METTE IN FUGA LADRA

 Firenze 84enne fugaL’episodio è avvenuto in via di San Quirico: una giovane di 20 anni ha cercato di rubare orologio ad un 84enne. La reazione dell’anziano ha messo in fuga la malvivente.

Derubato dell’orologio da una giovane, circa 20 anni, ha reagito prima afferrandola per un braccio e poi mettendola in fuga. Protagonista ieri mattina in via di San Quirico a Firenze un uomo di 84 anni. Sul posto è intervenuta la polizia. Secondo quanto ricostruito, la giovane lo aveva abbracciato con la scusa di dargli un bacio e gli aveva strappato l’orologio dal polso.

L’anziano, accortosi dell’accaduto, ha reagito bloccandola per alcuni attimi e poi mettendola in fuga. La malvivente è scappata sull’auto di un complice, abbandonando a terra l’orologio, che è stato recuperato da un passante e restituito all’anziano.

Frequenti le rapine o i tentativi di furto nei confronti degli anziani: proprio lo scorso 22 giugno i ladri erano entrati in una casa a Grassina soprendendo nel sonno una coppia di 88 anni e rubando loro un orologio d’oro, un anello con brillanti e altri monili. Per fortuna i due coniugi non hanno riportato ferite o danni fisici, ma un grandissimo spavento. I ladri si sarebbero accontentati di quanto i due anziani avrebbero consegnato loro senza frugare nella camera da letto o in altre stanze della casa.

The post FIRENZE, 84ENNE METTE IN FUGA LADRA appeared first on Controradio.

Cecina, Ceccarelli consegna 16 alloggi Erp

FIRENZE - Consegnati agli assegnatari 16 alloggi di edilizia popolare realizzati a Cecina, in località San Pietro in Palazzi, grazie anche all'impegno della Regione Toscana. Presente al passaggio delle chiavi l'assessore regionale alla casa Vincenzo Ceccarelli.

"Il settore dell'edilizia popolare - ha detto Ceccarelli - è essenziale nella gestione del problema casa dare nuovo impulso e più efficienza all'edilizia popolare è uno dei pochi modi che abbiamo per fronteggiare una situazione critica che in alcune aree, soprattutto a seguito della crisi economica, è diventata più difficile. La Regione sta lavorando per razionalizzare il sistema e dare nuovi strumenti ai comuni per aiutarli ad intervenire con chi è davvero in difficoltà a ripartire. Oggi abbiamo consegnato 16 alloggi, altri saranno consegnati a breve, stiamo lavorando per fare il meglio possibile con le scarse risorse disponibili. Ricordo che la Toscana, oltre ai 100 milioni di investimenti in edilizia residenziale pubblica per cui si è impegnata, 21 dei quali nella prossima variazione di bilancio, aiuta le famiglie in difficoltà con contributi di sostegno all'affitto e con progetti per l'autonomia dei giovani".

A San Pietro in Palazzi sono stati realizzati 5 alloggi da 48 metri quadri, 6 alloggi da 62 mq, 3 alloggi da 70 mq e 2 alloggi da 90 mq. In tutto il complesso occupa una superficie di 1.442 mq, dei quali 987 ad uso residenziale, 443 ad uso non residenziale e 281 per parcheggio. L'intervento ha avuto un costo complessivo di 1.600.000 euro.