MANIFATTURA TABACCHI, RIAPRE PER ‘UN SOGNO ANDATO IN FUMO’

ManifatturaRiapre la Manifattura Tabacchi di Firenze in via della Cascine, 5. L’occasione, eccezionale, si terrà dall’8 al 16 luglio con la mostra fotografica “Monopolio dei Tabacchi. Un sogno andato in fumo”.
La mostra è stata presentata, oltre che dal presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci, dall’architetto Maya Cimatti di Progenia e dal fotografo Claudio Tamburini.

 

WhatsApp Image 2017-06-16 at 12.19.02
“E’ un luogo molto suggestivo, caro nell’immaginario comune dei fiorentini. Ha sempre suscitato molta curiosità – ricorda il presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci – e, dopo l’apertura straordinaria per le giornate di primavera del Fai, la manifattura viene ancora una volta riaperta per mostrarla ai fiorentini. Il complesso, nonostante siano ormai passati venti anni dalla chiusura, si mantiene ancora in buono stato ed è bello ed emozionante visitarlo. Progenia, la società che si sta occupando della Manifattura e sta pensando a come riportare a nuova vita il complesso, ha deciso di aprire la struttura alla cittadinanza e confrontarsi con l’amministrazione. Come quartiere 1 abbiamo subito colto l’occasione e col fotografo Claudio Tamburini abbiamo pensato ad una mostra fotografica con circa 20 scatti che saranno posizionati proprio nel luogo stesso di dove sono state fatte. Si avrà, quindi, la possibilità di visitare la struttura e di emozionarsi nel guardare gli scatti. Ci si potrà prenotare alle visite telefonando al quartiere 1. EX MANIFATTURALe visite saranno organizzate in piccoli gruppi (20-25 persone) così da permettere anche di poter dare un minimo di nozioni sulla storia della Manifattura Tabacchi ed apprezzarla. Nel fine settimana – conclude il presidente Maurizio Sguanci – organizzeremo quattro turni di visita mentre nei giorni feriali i turni saranno solo due: uno al mattino ed uno al pomeriggio. L’idea è quella di ripetere la mostra magari anche a settembre ed a dicembre”.

The post MANIFATTURA TABACCHI, RIAPRE PER ‘UN SOGNO ANDATO IN FUMO’ appeared first on Controradio.

MANIFATTURA TABACCHI, RIAPRE PER ‘UN SOGNO ANDATO IN FUMO’

ManifatturaRiapre la Manifattura Tabacchi di Firenze in via della Cascine, 5. L’occasione, eccezionale, si terrà dall’8 al 16 luglio con la mostra fotografica “Monopolio dei Tabacchi. Un sogno andato in fumo”.
La mostra è stata presentata, oltre che dal presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci, dall’architetto Maya Cimatti di Progenia e dal fotografo Claudio Tamburini.

 

WhatsApp Image 2017-06-16 at 12.19.02
“E’ un luogo molto suggestivo, caro nell’immaginario comune dei fiorentini. Ha sempre suscitato molta curiosità – ricorda il presidente del quartiere 1 Maurizio Sguanci – e, dopo l’apertura straordinaria per le giornate di primavera del Fai, la manifattura viene ancora una volta riaperta per mostrarla ai fiorentini. Il complesso, nonostante siano ormai passati venti anni dalla chiusura, si mantiene ancora in buono stato ed è bello ed emozionante visitarlo. Progenia, la società che si sta occupando della Manifattura e sta pensando a come riportare a nuova vita il complesso, ha deciso di aprire la struttura alla cittadinanza e confrontarsi con l’amministrazione. Come quartiere 1 abbiamo subito colto l’occasione e col fotografo Claudio Tamburini abbiamo pensato ad una mostra fotografica con circa 20 scatti che saranno posizionati proprio nel luogo stesso di dove sono state fatte. Si avrà, quindi, la possibilità di visitare la struttura e di emozionarsi nel guardare gli scatti. Ci si potrà prenotare alle visite telefonando al quartiere 1. EX MANIFATTURALe visite saranno organizzate in piccoli gruppi (20-25 persone) così da permettere anche di poter dare un minimo di nozioni sulla storia della Manifattura Tabacchi ed apprezzarla. Nel fine settimana – conclude il presidente Maurizio Sguanci – organizzeremo quattro turni di visita mentre nei giorni feriali i turni saranno solo due: uno al mattino ed uno al pomeriggio. L’idea è quella di ripetere la mostra magari anche a settembre ed a dicembre”.

The post MANIFATTURA TABACCHI, RIAPRE PER ‘UN SOGNO ANDATO IN FUMO’ appeared first on Controradio.

RADIOHEAD STASERA ALLE CASCINE: PARCO CHIUSO, INFO SULLA VIABILITA’

radioheadEntrano nel vivo gli eventi in programma questa settimana a Firenze. Pitti Immagine Uomo ha aperto i battenti  con i relativi provvedimenti di circolazione in zona Fortezza e avrà il suo clou per quanto riguarda la mobilità venerdì quando è in programma lo smontaggio degli stand. Oggi debutta anche la stagione dei concerti alle Cascine. A salire sul palco saranno i Radiohead.

I primi provvedimenti sono scattati ieri 13 giugno: si tratta dei divieti di sosta e transito sul piazzale delle Cascine (lato adiacente via della Tinaia) con deroga per i mezzi interessati all’allestimento/disallestimento. La maggior parte dei provvedimenti sono in vigore per oggi e culminano con la chiusura del Parco (dalle 9).

In dettaglio mercoledì 14 giugno dalle 6 sarà istituito un divieto di sosta in via delle Cascine (dal lato della Manifattura Tabacchi) per le fermate del trasporto pubblico. E ancora divieti di sosta in via del Fosso Macinante, via del Visarno (da via del Fosso Macinante a piazzale Jefferson), piazzale Jefferson, viale degli Olmi, via del Visarno (tra via delle Cascine e piazzale Jefferson escluso il tratto compreso tra via Fosso Macinante e piazzale Jefferson) con deroga per i mezzi autorizzati. In piazzale Vittorio Veneto saranno allestiti il parcheggio riservato ai bus dei fans club (tra via degli Olmi, via del Fosso Macinante e viale Fratelli Rosselli) e a ciclomotori e motocicli (nell’area compresa tra lungarno Vespucci, viale Fratelli Rosselli fino all’altezza di Corso Italia). Piazzale delle Cascine (dal lato vasca su tutto il fronte compreso tra viale del Quercione e viale della Tinaria) sarà riservato invece al parcheggio per i mezzi dei disabili.

Dalle 9 (fino alle 2 del giorno successivo) scatteranno invece i divieti di transito in via del Fosso Macinante, via del Visarno (tra via del Fosso Macinante e piazzale Jefferson), piazzale Jefferson, viale degli Olmi (tra piazzale Jefferson a piazzale delle Cascine), via delle Cascine (tra via Paisiello e piazzale delle Cascine) con deroga per i mezzi dei disabili e gli autorizzati, via del Barco (tra via Vespucci e viale Pegaso) con deroga per frontisti, via del Visarno (tra via delle Cascine e piazzale Jefferson escluso il tratto tra via del Fosso Macinante e piazzale Jefferson) con deroga per autorizzati. Previsti parcheggi dedicati a chi deve raggiungere le Pavoniere e le altre strutture del Parco in viale Lincoln da piazzale Vittorio Veneto.

Per consentire di raggiungere il parco con i mezzi pubblici, Gest ha predisposto il prolungamento straordinario del servizio della Linea 1 fino alle 2 di notte con corse supplementari. Si ricorda che sono in funzione il nuovo parcheggio intermodale di Villa Costanza, a due passi dalla fermata della tramvia, a cui si può accedere direttamente dall’autostrada, e quello al capolinea sul territorio del Comune di Scandicci. Si tratta di un importante bacino di posti auto collegato direttamente con la tramvia al Parco delle Cascine.

The post RADIOHEAD STASERA ALLE CASCINE: PARCO CHIUSO, INFO SULLA VIABILITA’ appeared first on Controradio.

CONCERTI A FIRENZE E LUCCA: SCATTANO DIVIETI E CONTROLLI

Concerti divieti

Da bombolette a tablet, dagli zaini alle bottiglie: questi e molti altri i divieti in occasione concerti di Green Day a Lucca, Radiohead a Firenze, Ariana Grande a Roma. Zona Cascine Firenze off limits alle auto.

Niente bombolette spray (nemmeno anti zanzare, creme solari, deodoranti), vietati borse e zaini, no pure a lattine e bottiglie anche di plastica, tablet e computer: sono alcuni dei divieti previsti in occasione dei maxiconcerti di domani a Lucca con i Green Day e Rancid che aprono il Summer festival, alle Cascine di Firenze con i Radiohead e giovedì a Roma di Ariana Grande, al Palalottomatica. Le misure di sicurezza al live dei Radiohead prevedono varchi multipli di controlli per accedere all’area concerto, con metal detector a mano e una ‘centrale operativa mobile’ di agenti delle forze dell’ordine sul posto per presidiare l’evento.

In occasione della data, che richiamerà a Firenze circa 50mila persone, la zona del parco delle Cascine sarà off limits alle auto dalle 9; il servizio tranvia, che ha un’apposita fermata nell’area, sarà prolungato fino alle 2 di notte per servire gli spettatori. A Lucca, gli accessi saranno regolati da tornelli come negli anni precedenti. L’organizzazione ha poi previsto anche elementi in new jersey e panettoni per sbarrare la strada. I controlli saranno affidati a steward e forze dell’ordine. Stretta poi sugli alcolici: in piazza Napoleone, dove i Greenday si esibiranno, divieto di vendita di alcolici, così come di alimenti e bevande in contenitori di vetro o metallo.

Lungo e analogo l’elenco di cosa non si potrà portare all’interno del Palalottomatica per il concerto di Ariana Grande: comprende come per Firenze e Lucca anche biciclette, armi, droga, puntatori laser e molto altro.

The post CONCERTI A FIRENZE E LUCCA: SCATTANO DIVIETI E CONTROLLI appeared first on Controradio.

Tornano gli Mtv Awards alle Cascine

Si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra il Comune di Firenze e Mtv, il brand dedicato all’intrattenimento di Viacom International Media Networks Italia, l’azienda guidata dall’amministratore delegato Andrea Castellari.
Gli Mtv Awards tornano, dunque, a Firenze e, per il terzo anno consecutivo, il grande evento live di musica e spettacolo si terrà al Parco delle Cascine Domenica 19 Giugno con tanti ospiti musicali e non che verranno annunciati nei prossimi mesi.

L’edizione 2015 Mtv Awards ha registrano un enorme successo di pubblico, con oltre 20.000 persone che hanno affollato il Parco delle Cascine, e di ascolti, con oltre 3milioni di contatti e una share sul target giovane vicina al 4%. Ma enorme è stato anche il seguito sui social e sul digital: il minisito dedicato agli Mtv Awards ha registrato 660Mila unique browsers (in crescita del +37% rispetto al 2014), 14milioni di page views e 10milioni di voti per le diverse categorie.

“Gli Mtv Awards sono l’appuntamento più atteso che apre la stagione estiva – afferma Andrea Castellari, amministratore delegato Viacom per Italia, Medio Oriente e Turchia -, un evento che ogni anno rinnova e rinforza il legame del brand Mtv con il suo pubblico e genera una grande partecipazione sia sul territorio che sulle diverse piattaforme. Colgo l’occasione per ringraziare il Comune di Firenze e il sindaco, Dario Nardella, che ancora una volta ci daranno la possibilità di realizzare un grande evento nella bellissima cornice del Parco delle Cascine.”
“Siamo felici – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella – che anche quest’anno gli Mtv Awards si svolgano a Firenze, nella location ormai consolidata delle Cascine. Si tratta di un appuntamento musicale importante, dedicato soprattutto ai più giovani, che avranno la possibilità di vedere da vicino e gratuitamente i loro idoli”