Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a “God is Green…e vive alle Cascine”, il festival di fine estate della Manifattura Tabacchi sostenibile e aperto al quartiere. Dal 15 al 22 settembre: due weekend dedicati alla sostenibilità.

Al via a “God is Green… e vive alle Cascine”: degustazioni imparziali per scovare le differenze tra prodotti industriali e bio, laboratori di origami con carta riciclata, mostra mercato di oggetti di design realizzati da materiale di recupero, street food contadino, ma anche spettacoli, musica e un’installazione ‘mistica’ con 50mila api: prende il via domani, sabato 15 settembre alle ore 17, ‘God is green.. e vive alle Cascine’, festival che chiude la stagione della rinata Manifattura Tabacchi, nell’ambito dell’Estate Fiorentina.

Durante il primo dei due weekend (l’altro è in programma dal 20 al 22 settembre ndr), tutti dedicati alle buone pratiche green e a ingresso gratuito, sarà possibile prendere parte alle prove d’assaggio ‘bendate’, partecipare a un percorso interattivo sull’economia circolare per imparare che anche il filtro di un caffè usato può produrre nuova vita, ma anche ristorarsi con lo street food contadino e farsi ammaliare da ‘Arnia’, installazione artistica a cura di Andrea Cavallari, che amplifica il suono ‘mistico’ (sulla nota del La) di 50mila api all’opera in un cubo di cristallo, ospitato nei sotterranei della Manifattura.

Sarà inoltre possibile curiosare tra i gioielli viventi e le stoffe colorate con tintura da scarti alimentari e batteri nel Green design market, in collaborazione con il collettivo di artigiani di alto profilo Florence Factory. Ed ancora laboratori, convegni, talk e laboratori per grandi e piccoli.

L'articolo Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’ proviene da www.controradio.it.

Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’

Al via a “God is Green…e vive alle Cascine”, il festival di fine estate della Manifattura Tabacchi sostenibile e aperto al quartiere. Dal 15 al 22 settembre: due weekend dedicati alla sostenibilità.

Al via a “God is Green… e vive alle Cascine”: degustazioni imparziali per scovare le differenze tra prodotti industriali e bio, laboratori di origami con carta riciclata, mostra mercato di oggetti di design realizzati da materiale di recupero, street food contadino, ma anche spettacoli, musica e un’installazione ‘mistica’ con 50mila api: prende il via domani, sabato 15 settembre alle ore 17, ‘God is green.. e vive alle Cascine’, festival che chiude la stagione della rinata Manifattura Tabacchi, nell’ambito dell’Estate Fiorentina.

Durante il primo dei due weekend (l’altro è in programma dal 20 al 22 settembre ndr), tutti dedicati alle buone pratiche green e a ingresso gratuito, sarà possibile prendere parte alle prove d’assaggio ‘bendate’, partecipare a un percorso interattivo sull’economia circolare per imparare che anche il filtro di un caffè usato può produrre nuova vita, ma anche ristorarsi con lo street food contadino e farsi ammaliare da ‘Arnia’, installazione artistica a cura di Andrea Cavallari, che amplifica il suono ‘mistico’ (sulla nota del La) di 50mila api all’opera in un cubo di cristallo, ospitato nei sotterranei della Manifattura.

Sarà inoltre possibile curiosare tra i gioielli viventi e le stoffe colorate con tintura da scarti alimentari e batteri nel Green design market, in collaborazione con il collettivo di artigiani di alto profilo Florence Factory. Ed ancora laboratori, convegni, talk e laboratori per grandi e piccoli.

L'articolo Al via a Firenze ‘God is green…e vive alle Cascine’ proviene da www.controradio.it.

“God is Green..e vive alle Cascine”: evento ‘verde’ e aperto al quartiere

“God is Green..e vive alle Cascine”: evento ‘verde’ e aperto al quartiere

“God is Green…e vive alle Cascine” è il festival di fine estate della Manifattura Tabacchi sostenibile e aperto al quartiere. Dal 15 al 22 settembre: due weekend dedicati alla sostenibilità.

“God is Green..e vive alle Cascine” vede due weekend da vivere con performance sul tetto, cene collettive, “degustazioni imparziali” per imparare a riconoscere le differenze tra prodotti bio e industriali, Green Design Market, biciclettate nel verde e workshop per progettare nuovi modelli di comunità Con la tutela dell’ambiente e le buone pratiche quotidiane come filo conduttore

Durante il festival nei sotterranei della Manifattura, sarà visitabile l’opera acustica-visiva ARNIA e saranno presentate le arnie urbane che verranno installate nel complesso di via delle Cascine 35. La Manifattura Tabacchi apre suoi spazi per due weekend di spettacoli, laboratori, talk, dj set, installazioni artistiche, market e street food. Un programma ricco e multiforme che vuole condividere con il pubblico uno spirito urbano verde e che guarda al futuro.

Ecco il programma:

Sabato 15 settembre (17:00 – 01:00)
17:00 Talk “Dare to be green. Sfide e sogni di chi fa impresa in rapporto con la natura”
17:00 Laboratorio “Che aria tira?”
18:00 Inaugurazione di Arnia
21:30 Botanica
23:00 Biga il Climatico DJ set

Domenica 16 settembre (10:30 – 00:00)
10:30 – 12:30 e 14:00 – 18:00 Laboratori per bambini a cura con Associazione Culturale Fantulin
17:00 Talk “Bee Alive. Arte, miele e filosofia: le api della Manifattura ”
21:00 Don Pasta Cooking Dj set
22.30 Andrea Mi Dj set

Sia sabato che domenica ci saranno inoltre:
Percorso interattivo sull’agricoltura circolare con Mokarico, Funghi Espresso e Ortobioattivo
Degustazioni imparziali: Scopri gli industriali! con Degustibus
Market e street food contadino
Green design market a cura di Florence Factory,
Laboratori per bambini e workshop per adulti TBA
Installazioni e performance artistiche
Orti Urbani
Fontanello di acqua naturizzata di SIDEA > riduci la plastica: porta la tua bottiglia!

CAPITOLO II – …e vive alle Cascine!

Giovedì 20
19:00 Pedalate nel quartiere
21:00 “the Big Up show” di Simone Romanò (Cirk Fantastik!)
22:30 Playlist per gli Alieni
22:30 Silent Disco

Venerdì 21
19:00 Pedalate nel quartiere
21:00 “Bus Stop” di FiveQuatetTrio (Cirk Fantastik!)
22:30 Silent Disco

Sabato 22 settembre
19:00 Pedalate nel quartiere
20:30 CENONE di quartiere
21:00 Ego Domina di Magda XS (Cirk Fantastik!)
22:30 Silent Disco

Tutte le sere, nella Piazza dell’Orologio, ci saranno food truck e il bar di Soul Kitchen.
Apertura porte 18:30 – 1:00

 

L'articolo “God is Green..e vive alle Cascine”: evento ‘verde’ e aperto al quartiere proviene da www.controradio.it.

Pd: assenza Boschi crea confusioni, dimissioni di Giani, tesoriera Pd fiorentino

Pd: assenza Boschi crea confusioni, dimissioni di Giani, tesoriera Pd fiorentino

Confusione nel Pd, arrivano le dimissioni di Lorenza Giani, tesoriera del Pd fiorentino, alla vigilia della kermesse alle Cascine; era stata proprio lei ad affermare: “Maria Elena? Non è stata eletta qui”.

Ieri sono arrivate le dimissioni di Lorenza Giani, tesoriera Pd fiorentino, proprio prima dell’apertura della Festa Dell’Unità alle cascine, era responsabile del programma politico.

Una Maria Elena Boschi che c’è e non c’è, ma la cui non presenza scatena comunque bufere. Era stata proprio Lorenza Giani, responsabile del programma della festa, che poco dopo ferragosto aveva annunciato: “Abbiamo chiamato tutti i deputati e i senatori eletti nei collegi fiorentini, e lei come sapete è stata eletta in Trentino Alto Adige”.

Un annuncio che è rimbalzato su tutti i media e, benchè nessun esponente del Pd abbia commentato pubblicamente la notizia, ha scatenato subito molte arrabbiature.

Proprio per questo, martedì scorso, il segretario metropolitano fiorentino Marco Recati, in occasione della presentazione ufficiale della festa, affermò :”Per Maria Elena Boschi c’è stato un problema di agenda, tutti gli eletti del Pd sono benvenuti”.

Giani non era presente alla suddetta conferenza stampa, dopo il lavoro di preparazione della festa è partita per un periodo di vacanza, e non ha preso bene la dichiarazione del suo segretario.

E’ possibile che abbia preso l’annuncio come una sconfessione, fanno notare dei compagni di partito; fatto sta che ieri mattina, alla vigilia della kermesse, ha fatto sapere di aver formalizzato le sue dimissioni.

L'articolo Pd: assenza Boschi crea confusioni, dimissioni di Giani, tesoriera Pd fiorentino proviene da www.controradio.it.

Festa dell’Unità Firenze: ricordo vittime Genova e Pollino

Festa dell’Unità Firenze: ricordo vittime Genova e Pollino

Domani, 30 agosto, inizierà la Festa dell’Unità nel parco delle Cascine, Firenze, in apertura sarà tenuto un minuto di silenzio per le vittime di Genova e della tragedia del Pollino, in seguito spettacoli e presentazione del libro di Damilano.

Al via domani la Festa dell’Unità nel parco delle Cascine di Firenze che anche quest’anno è festa del Pd di Firenze e regionale.

Domani, giovedì 30 agosto, gli stand apriranno alle 19, ma l’inaugurazione ufficiale sarà presso il palco centrale alle 21 con un minuto di silenzio per le vittime del crollo di Genova e quelle della tragedia del Pollino.

Poi taglio del nastro con i segretari del Pd comunale e metropolitano, Massimiliano Piccioli e Marco Recati, insieme al sindaco di Firenze Dario Nardella.

A seguire primo appuntamento della Festa con la presentazione del libro di Marco Damilano ‘Un atomo di verità. Aldo Moro e la fine della politica in Italia’.

Per gli spettacoli, alle 22.30, presso lo Spazio endless summer, concerto ‘Musiha.’

L'articolo Festa dell’Unità Firenze: ricordo vittime Genova e Pollino proviene da www.controradio.it.