Arcivescovo Vienna, Christoph Schönborn, visita Firenze

Arcivescovo Vienna, Christoph Schönborn, visita Firenze

Firenze, l’arcivescovo di Vienna, il cardinale Christoph Schönborn, è giunto, oggi, in visita agli Uffizi, accolto dal direttore, Eike Schmidt.

L’arcivescovo Schönborn ha fatto sosta a Firenze per poter ammirare gli Uffizi, prima di recarsi a Roma, in Vaticano.

Un tempismo fortuito, dato che proprio domani verrà presentato alla città il restauro delle fontane di Genimede e della Grotticella del Kaffeehaus, prima parte del progetto architettonico di recupero del Kaffeehaus, la caffetteria in puro stile viennese al centro di Boboli, il padiglione completato nel 1776 su disegno di Zanobi del Rosso: l’architetto del Granduca Pietro Leopoldo.

Il tour agli Uffizi del cardinale Schönborn è iniziato da San Pier Scheraggio, dai resti dell’antica chiesa, le colonne, gli archi e la navata della stessa. Poi, si è passati al secondo piano, tra le sale di Giotto e del Duecento, il Trecento, proseguendo con i capolavori di Botticelli, Leonardo, Michelangelo, Raffaello e, infine, Caravaggio.

L'articolo Arcivescovo Vienna, Christoph Schönborn, visita Firenze proviene da www.controradio.it.