Jodorowsky’s Dune arriva al cinema

Jodorowsky’s Dune arriva al cinema

Jodorowsky’s Dune di Frank Pavich, ovvero il documentario che ricostruisce la storia del più grande film di fantascienza… mai realizzato. In Toscana lo trovate al cinema Arsenale di Pisa, e all’Odeon di Firenze

Il regista di culto Alejandro Jodorowsky, dopo il successo dei suoi film “El Topo” (1970) e “La montagna sacra” (1973), si vide offrire dal produttore francese Michel Seydoux l’offerta di poter girare “qualsiasi film avesse voluto”. Jodorowsky scelse di girare un film ispirato al romanzo di fantascienza “Dune” di Frank Herbert, benché non avesse mai letto quel libro. Seidoux acquistò il diritti per la versione cinematografica del libro dal produttore di “Il pianeta delle scimmie”, Arthur P. Jacobs, che li aveva acquisiti ma poi aveva rinunciato al progetto di trarne una pellicola. L’impresa di Jodorowsky era coaì avviata, e prevedeva per “Dune” un adattamento cinematografico della durata compresa fra le 10 e le 20 ore. L’intenzione del regista non era di trarre la sua pellicola seguendo la narrazione del romanzo, ma, ispirandosi a quello, di raccontare la storia di un Messia per la generazione psichedelica, e di ricreare per gli spettatori gli effetti di un “viaggio” in LSD ma senza l’assunzione della sostanza. il regista propose la partecipazione di un team incredibile che comprendeva i designer H.R. Giger, Moebius e Chris Foss oltre all’esperto di effetti speciali Dan O’Bannon, le musiche dei Pink Floyd e attori come David Carradine, Mick Jagger, Salvador Dalì e Orson Welles.

Il mega progetto restò irrealizzato (tra le cause anche i mancati finanziament) fino al 1984, quando a portare sugli schermi il libro di “Dune” fu David Lynch; la colonna sonora fu affidata ai Toto, con l’unica eccezione di un brano, “Prophecy theme”, composto da Brian Eno, Roger Eno e Daniel Lanois.

Proiezione al cinema Arsenale di Pisa (dal 20 al 22 settembre con orari diversi. Per la programmazione QUI

Al Cinema Odeon di Firenze il film viene proposto martedì 21settembre (ore 18.30 e 21). La proiezione delle  21 verrà introdotta da Alessandro Tiberio, distributore italiano del film. All’entrata della sala saranno in vendita le magliette JODOROWSKY’S DUNE, realizzate per l’occasione e in numero limitato. INFO

L'articolo Jodorowsky’s Dune arriva al cinema da www.controradio.it.

Emma Dante ospite del cinema Arsenale di Pisa

Emma Dante ospite del cinema Arsenale di Pisa

Il Cineclub Arsenale di Pisa riapre le sue porte con un’importante evento. Mercoledì 16 Settembre la regista Emma Dante sarà ospite del cinema per incontrare il pubblico e presentare il suo Le sorelle Macaluso

Il  film è la trasposizione cinematografica dello spettacolo teatrale vincitore di due Premi UBU, e racconta l’infanzia, l’età adulta e la vecchiaia di cinque sorelle nate e cresciute da sole in un appartamento all’ultimo piano di una palazzina nella periferia di Palermo. La storia di cinque donne, di una famiglia, di chi va via, di chi resta e di chi resiste.

La sala riaprirà in sicurezza, con posti contingentati e rispettando le misure di prevenzione anti Covid-19, e si mostrerà in una veste rinnovata, con nuove poltroncine. Il film sarà in programma fino a Domenica 20, e in giorni successivi. Orari 18.30, 20.30 e 22.30.

Info e biglietti in prevendita su arsenalecinema.com con circuito LiveTicket. Per l’ingresso è obbligatoria la tessera annuale del Cineclub, acquistabile presso la cassa del cinema.

L'articolo Emma Dante ospite del cinema Arsenale di Pisa proviene da www.controradio.it.

L’Arsenale porta il cinema in salotto

L’Arsenale porta il cinema in salotto

Dalla sala al web: l’Arsenale porta il cinema in salotto. Ogni giorno alle 16.30, sulla home del sito un film accompagnato da un approfondimento

In un momento complesso e difficile come quello che tutto il Paese sta vivendo a causa dell’emergenza Covid-19, che ha portato alla chiusura di cinema e teatri, e alla sospensione di ogni altra forma di manifestazione pubblica, il  Cineclub Arenale ha pensato potesse fare qualcosa nel suo piccolo per aiutare la comunità.

Ogni giorno alle 16.30, tradizionale orario di apertura del cinema, sulla home del sito www.arsenalecinema.com un film accompagnato da un approfondimento.

Dal cinema di finzione al documentario, passando per l’animazione e i corti, i film saranno proposti seguendo i criteri del Cineclub, con cicli e rassegne, e sarà possibile vederli cliccando sulla locandina e accedendo a piattaforme gratuite e ufficiali di streaming video.

I video di approfondimento saranno proposti attraverso l’archivio dell’Arsenale, registrazioni video realizzati per l’occasione con critici, docenti universitari e responsabili di enti e associazioni, ed eventi in diretta su YouTube con personalità del mondo del cinema, a cui sarà possibile prendere parte in chat, ponendo domande direttamente da casa.

Si parte oggi venerdì 13 marzo con ” Il sindaco del rione Sanità

Antonio Barracano, “uomo d’onore” che sa distinguere tra “gente per bene e gente carogna”, è “Il Sindaco” del rione Sanità. Con la sua carismatica influenza e l’aiuto dell’amico medico amministra la giustizia secondo suoi personali criteri, al di fuori dello Stato e al di sopra delle parti. Chi “tiene santi” va in Paradiso e chi non ne tiene va da Don Antonio, questa è la regola. Quando gli si presenta disperato Rafiluccio Santaniello, il figlio del fornaio, deciso a uccidere il padre, Don Antonio, riconosce nel giovane lo stesso sentimento di vendetta che da ragazzo lo aveva ossessionato e poi cambiato per sempre. Il Sindaco decide di intervenire per riconciliare padre e figlio e salvarli entrambi.

L'articolo L’Arsenale porta il cinema in salotto proviene da www.controradio.it.