Con “Caleidoscopio” Cirk Fantastik racconta i sogni dei migranti

Con “Caleidoscopio” Cirk Fantastik racconta i sogni dei migranti

Oggi, nell’ambito di Cirk Fantastik Scandicci al Parco dell’Acciaiolo, andrà in scena “Caleidoscopio”, lo spettacolo di circo, musica e danza che racconta nuove storie e nuovi sogni dei popoli migranti.

Qualcuno di loro sogna di diventare un calciatore o un ballerino, mentre qualcun’altro spera semplicemente di trovare presto un lavoro. Sono i giovani protagonisti di “Caleidoscopio  – New histories, new dreams” ai quali, in questa prima nazionale prevista per oggi, giovedì 20 giugno, nell’ambito di Cirk Fantastik Scandicci al Parco dell’Acciaiolo, si aggregano in scena richiedenti asilo, adolescenti di seconda generazione e ragazzi prevenienti da contesti con conflitto sociale.

L’evento è frutto del progetto Caleidoscopio 2 realizzato da Albatros 1973, Aria Network Culturale e Fosca e  vincitore del Bando Nessuno Escluso promosso e sostenuto da Fondazione CR Firenze e Fondazione il Cuore si scioglie con il patrocinio del Comune di Firenze. Caleidoscopio 2 nasce per proporre laboratori multidisciplinari aperti a ragazzi italiani e stranieri, per lavorare sulle tematiche degli intrecci culturali, del valore dell’identità e della diversità, a cui si sono aggiunti percorsi di apprendimento di italiano e informatica al fine di favorire l’integrazione e i diritti di cittadinanza.

Il progetto parte dall’abbattimento di confini, sia territoriali, sia artistici per poi portare i suoi partecipanti a lavorare in un clima di fiducia e solidarietà per agevolarne l’espressività. Un percorso in cui ognuno si è sentito libero di raccontare momenti dolorosi, unendo il passato ad un futuro di possibilità, conoscendo uno spazio nuovo, quello del teatro e del circo contemporaneo, dove non esistono pregiudizi e dove le singole potenzialità espressive sono preziose.

L'articolo Con “Caleidoscopio” Cirk Fantastik racconta i sogni dei migranti proviene da www.controradio.it.

Al Parco dell’Acciaiolo di Scandicci arriva il Cirk Fantastik

Al Parco dell’Acciaiolo di Scandicci arriva il Cirk Fantastik

Da lunedì 17 fino a lunedì 24 giugno, al Parco dell’Acciaiolo di Scandicci, nel programma di Open City Scandicci Estate arriva il festival circense Cirk Fantastik: il tendone del Circo Krom ospiterà gli show di compagnie nazionali e internazionali quali Black Blues Brothers, Paolo Nani e The Greek Brothers insieme a spettacoli di compagnie e scuole di circo toscane come En Piste, VolaTutto e Caleidoscopio 2.

Per 8 giorni, grazie al progetto di Aria Network Culturale, realizzato con il contributo di Comune di Scandicci nell’ambito di Open City 2019, al Parco dell’Acciaiolo si terrà il festival circense Cirk Fantastik. Sarà lo chapiteau del Circo Krom, compagnia di spettacolo itinerante nata nel cuore dell’Appennino Tosco – Emiliano, ad ospitare gli spettacoli tra maestria comica, teatro, musica R’n’B, acrobazie, limbo col fuoco, piramidi umane e funamboli. A partire da mercoledì sera fino a sabato le serate saranno animate da concerti e ritmi afro, rock, jazz e swing, sul palco Ragazzi Scimmia, GIGUYWASSA, Space Jam e Redtree Groove. Nello spazio del festival sarà presente anche un servizio bar e un’area street food.

Con una forte componente musicale e comica, quello dei The Black Brothers è uno show dinamico, adatto a un pubblico di ogni età (giovedì 20 e venerdì 21 giugno ore 21:30).
In scena cinque acrobati, equilibristi, sbandieratori, saltatori e giocolieri col fuoco che, seguendo le bizze di una radio d’epoca che emette musica rhythm’n’blues, propongono in una chiave originale il cult dei Blues Brothers.

Black Blues Brothers

Precisione, dedizione, studio e serietà di un artista considerato a livello internazionale uno dei maestri del teatro fisico, sono gli ingredienti de La Lettera di Paolo Nani (sabato 22 ore 21:30). Questo spettacolo, in scena da ben 27 anni vede Paolo Nani solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti, che riesce a dar vita a 15 micro storie, tutte contenenti la medesima trama ma interpretate ogni volta da una persona diversa.

Paolo Nani KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Uno spettacolo nuovo, invece, quello di The Greek Brothers, per un mix di circo contemporaneo e arti circensi tradizionali. Due clown provano ad essere sempre migliori, ma finiscono col non concludere niente. Appare però la Gioventù che lascia in dono la speranza delle nuove generazioni (sabato 22, domenica 23 e lunedì 24 ore 17:30).

Il Parco dell’Acciaiolo ospiterà inoltre la prima residenza artistica di Caleidoscopio 2, un progetto realizzato da Albatros 1973, Aria Network Culturale e Fosca vincitore del Bando Nessuno Escluso, promosso e sostenuto da Fondazione CR Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie onlus con il Patrocinio del Comune Di Firenze. Nel corso di questa residenza artistica, che negli scorsi mesi è stata anche laboratorio di formazione, verrà messo a punto lo spettacolo “Caleidoscopio  – New histories, new dreams”:  circo, parole, musica e danza per raccontare nuove storie e nuovi sogni dei popoli migranti (in prima nazionale – giovedì 20 giugno ore 17:30). A loro si aggregano in scena richiedenti asilo, adolescenti di seconda generazione e ragazzi prevenienti da contesti con conflitto sociale.

PROGRAMMA

Lunedì 17
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 17.30 Passione per il circo – Circo Krom

Martedì 18
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 17.30 Passione per il circo – Circo Krom

Mercoledì 19
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 17.30 Coming Moon – En Piste! Scuola di circo
Ore 21.30 CABARET VOLATUTTO SUMMER EDITION
Ore 22.30 Reed tree groove – concerto

Giovedì 20
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 17.30 Caleidoscopio. New histories, new dreams
Ore 21.30 THE BLACK BLUES BROTHERS – Circo e Dintorni*
Ore 22.30 Giguywassa con Apo Sumbò – concerto spettacolo danza

Venerdì 21
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 19 Spettacolo a cappello del DuoPadella
Ore 21.30 THE BLACK BLUES BROTHERS – Circo e Dintorni*
Ore 22.30 Space Jam – concerto

Sabato 22
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 17.30 The GREEK BROTHERS – Circo Krom & Circus Taradadan
Ore 19 Spettacolo a cappello del DuoPadella
Ore 21.30 La Lettera – PAOLO NANI TEATER – comedy
Ore 22.30 I Ragazzi Scimmia – concerto

Domenica 23
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 17.30 PASSIONE PER IL CIRCO – Circo Krom
Ore 17.30 The GREEK BROTHERS – Circo Krom & Circus Taradadan

Lunedì 24
Ore 16 Laboratori di circo gratuiti per bambini
Ore 17.30 The GREEK BROTHERS – Circo Krom & Circus Taradadan

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.cirkfantastik.com

L'articolo Al Parco dell’Acciaiolo di Scandicci arriva il Cirk Fantastik proviene da www.controradio.it.

Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani

Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani

Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani. Venerdì 7 e sabato 8 giugno a Prato una rassegna di circo contemporaneo, teatro di strada e musica. Spettacoli e musica dal pomeriggio alla notte con servizio bar e street food

C’è il varietà comico con numeri di giocoleria, illustrazioni, clown ed equilibrismi, la pluripremiata compagnia MagdaClan con il suo nuovo spettacolo Sic Transit e molto altro ancora. Cirk Fantastik, Il festival di circo contemporaneo, teatro di strada e musica, venerdì 7 e sabato 8 giugno giunge anche a Prato, e più precisamente ad Officina Giovani, nell’ambito della rassegna Prato Estate 2019, progetto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato.
Il programma prende il via venerdì alle 18:30 con Giulivo Baloon Show di e con Giulivo Clown: giocoleria, comicità e acqua per uno spettacolo esilarante e coinvolgente.
Alle 21 ecco Sic Transit di MagdaXS, la nuova creazione per un’equipe extra small della compagnia MagdaClan Circo con Alessandro Maida: il ritorno a Prato del Magda Clan (visto al festival di Settembre 2017) per uno spettacolo giocato in strada, con le regole dello spettacolo di strada ma travestito da sermone post-moderno. Nuove dottrine e antiche verità, traduzioni imprecise e margini di inaspettate reinterpretazioni.
In chiusura, alle 22,30, il concerto dei Frank Dd & Friends (pop in levare) – organico di musicisti dediti a far saltare le folle: Frank (vox, flauto, violino, chitarra, didgeredoo), Enrico Evry Matheis (vox), Riccardo Landi (tastiere e synth), Maurizio Pagano, (trombone e percussioni), Edoardo Buricchi (tromba), giulio barsotti (contrabbassoe e synth) e Filippo Stasi (batteria).
Sabato 8 si riparte alle 18:30 con il Barba Fantasy Show di e con Edoardo Nardin, un varietà comico con numeri di giocoleria, illustrazioni, clown ed equilibrismi. Uno spettacolo mutevole e coinvolgente che vede in scena un’elegante attore-pittore-giocoliere-clown che si nasconde dietro ad una pesante barba, fantastica e fantasiosa, che diventa maschera e fonte d’ispirazione per ogni lazzo e idea. Alle 21 la replica del sopracitato Sic Transit di MagdaXS e in chiusura il quartetto Covo Canapale: alla voce e al violino Anna Gregoriani, alla chitarra Michele Bongi, al basso Federico Gadda e alla batteria Romeo De Luca.
Tutti gli spettacoli sono a offerta libera

 

 

L'articolo Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani proviene da www.controradio.it.

Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani

Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani

Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani. Venerdì 7 e sabato 8 giugno a Prato una rassegna di circo contemporaneo, teatro di strada e musica. Spettacoli e musica dal pomeriggio alla notte con servizio bar e street food

C’è il varietà comico con numeri di giocoleria, illustrazioni, clown ed equilibrismi, la pluripremiata compagnia MagdaClan con il suo nuovo spettacolo Sic Transit e molto altro ancora. Cirk Fantastik, Il festival di circo contemporaneo, teatro di strada e musica, venerdì 7 e sabato 8 giugno giunge anche a Prato, e più precisamente ad Officina Giovani, nell’ambito della rassegna Prato Estate 2019, progetto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato.
Il programma prende il via venerdì alle 18:30 con Giulivo Baloon Show di e con Giulivo Clown: giocoleria, comicità e acqua per uno spettacolo esilarante e coinvolgente.
Alle 21 ecco Sic Transit di MagdaXS, la nuova creazione per un’equipe extra small della compagnia MagdaClan Circo con Alessandro Maida: il ritorno a Prato del Magda Clan (visto al festival di Settembre 2017) per uno spettacolo giocato in strada, con le regole dello spettacolo di strada ma travestito da sermone post-moderno. Nuove dottrine e antiche verità, traduzioni imprecise e margini di inaspettate reinterpretazioni.
In chiusura, alle 22,30, il concerto dei Frank Dd & Friends (pop in levare) – organico di musicisti dediti a far saltare le folle: Frank (vox, flauto, violino, chitarra, didgeredoo), Enrico Evry Matheis (vox), Riccardo Landi (tastiere e synth), Maurizio Pagano, (trombone e percussioni), Edoardo Buricchi (tromba), giulio barsotti (contrabbassoe e synth) e Filippo Stasi (batteria).
Sabato 8 si riparte alle 18:30 con il Barba Fantasy Show di e con Edoardo Nardin, un varietà comico con numeri di giocoleria, illustrazioni, clown ed equilibrismi. Uno spettacolo mutevole e coinvolgente che vede in scena un’elegante attore-pittore-giocoliere-clown che si nasconde dietro ad una pesante barba, fantastica e fantasiosa, che diventa maschera e fonte d’ispirazione per ogni lazzo e idea. Alle 21 la replica del sopracitato Sic Transit di MagdaXS e in chiusura il quartetto Covo Canapale: alla voce e al violino Anna Gregoriani, alla chitarra Michele Bongi, al basso Federico Gadda e alla batteria Romeo De Luca.
Tutti gli spettacoli sono a offerta libera

 

 

L'articolo Acrobati, giocolieri, clown ed equilibristi per emozionare il pubblico di ogni età. La magia del Cirk Fantastik ad Officina Giovani proviene da www.controradio.it.

La magia del “Cirk Fantastik” ad Officina Giovani di Prato

La magia del “Cirk Fantastik” ad Officina Giovani di Prato

Venerdì 7 e sabato 8 giugno, ad Officina Giovani di Prato, arriva “Cirk Fantastik”, una rassegna di circo contemporaneo, teatro di strada e musica. Spettacoli, musica e street food dal pomeriggio alla notte.

Cirk Fantastik, Il festival di circo contemporaneo, teatro di strada e musica, venerdì 7 e sabato 8 giugno giunge anche a Prato, e più precisamente ad Officina Giovani, nell’ambito della rassegna Prato Estate 2019, progetto dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Prato.

Il programma prende il via venerdì alle 18:30 con lo spettacolo di giocoleria e comicità “Giulivo Baloon Show”, per poi continuare alle 21 con “Sic Transit di MagdaXS”, lo spettacolo della compagnia MagdaClan Circo con Alessandro Maida. In chiusura, alle 22,30, il concerto dei “Frank Dd & Friends”. Sabato 8 alle 18:30 è previsto il “Barba Fantasy Show” di e con Edoardo Nardin, un varietà comico con numeri di giocoleria, illustrazioni, clown ed equilibrismi, mentre alle 21:00 ci sarà la replica del sopracitato “Sic Transit” di MagdaXS e in chiusura il quartetto “Covo Canapale”.

L'articolo La magia del “Cirk Fantastik” ad Officina Giovani di Prato proviene da www.controradio.it.